Quotidiani locali

Il viaggio della Minerva ripreso dai droni

Domani l’opera di Veronese lascia Casa Giorgione e approda al liceo per una lezione davvero speciale

CASTELFRANCO. Domani la Bellona-Minerva del Veronese sarà al liceo Giorgione. Il dipinto del grande pittore veneto sarà per qualche ora esposto nella palestra dell'istituto superiore, ad "uso e consumo" degli adolescenti di Castelfranco. L'iniziativa è partita dal consiglio d'istituto della scuola ed ha coinvolto gli studenti di tutti gli istituti superiori della Castellana. La Minerva di Giorgione fa parte delle opere esposte al Museo Casa Giorgione per la grande mostra dedicata al Veronese che ha occupato le sale del museo negli ultimi mesi. Un'opera acquistata dalla Regione una decina d'anni fa ed esposta a palazzo Balbi a Venezia. L'opera è stata prestata al Museo Casa Giorgione per arricchire la mostra sul Veronese. Da qui è nata l'idea di farla transitare al liceo prima di farla definitivamente tornare a Venezia.

A portare avanti l'idea è stato in primis la presidente del consiglio Rosanna Bortolon, con il supporto dei ragazzi, dei professori, della dirigenza scolastica e in particolare del professor Angelo Miatello. Dal punto di vista politico la leva dell'iniziativa è stata il vice presidente della Regione Marino Zorzato, di San Martino di Lupari, che si è preso a cuore la cosa e ha fatto sì che le autorizzazioni necessarie arrivassero. Domani l'opera partirà verso le 7.30 da Casa Giorgione, dove sarà stata imballata con i dovuti involucri e trasportata sotto sorveglianza al liceo. Qui sarà esposta nella palestra grande dell'istituto, la sala più ampia a disposizione della scuola. Nell'iniziativa sono coinvolti tutti gli studenti superiori di Castelfranco. Quelli dell'alberghiero Maffioli hanno fornito il rinfresco finale. I ragazzi dell'Ipsia Galilei metteranno a disposizione il drone-lab. Un drone da loro telecomandato e dotato di videocamera riprenderà tutto il percorso della Minerva. Tra l'altro domani le lezioni non ci sono perché è carnevale.

La presenza della Minerva ha fatto sì che la scuola venisse aperta appositamente per l'occasione e si prevede l'arrivo di centinaia di ragazzi. Alle 11 ci sarà anche una tavola rotonda di approfondimento. Alle 14 l’opera sarà “reincartata” e tornerà a Venezia.

Daniele Quarello

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics