Quotidiani locali

VILLORBA

Borsato (Pd) boccia il premio per chi abbatte i capannoni

VILLORBA. «Irrealizzabile». Oscar Borsato del Partito Democratico liquida così la decisione del sindaco di Villorba Marco Serena di dare contributi ai proprietari di capannoni industriali dismessi...

VILLORBA. «Irrealizzabile». Oscar Borsato del Partito Democratico liquida così la decisione del sindaco di Villorba Marco Serena di dare contributi ai proprietari di capannoni industriali dismessi che decideranno di abbatterli per fare tornare il terreno agricolo. In bilancio ci sono 100mila euro a disposizione dei privati che vorranno farlo. In cambio avranno a disposizione un credito edilizio, per costruire un altro capannone in un'altra zona del territorio nei successivi dieci anni. «Le idee per programmare il territorio già ci sono, senza il bisogno di deturpare ulteriormente il territorio villorbese», spiega Borsato, «per esempio usare con parsimonia il patrimonio edilizio già esistente, senza avere la necessità di creare ulteriori cementificazioni, effettuare dalle politiche imprenditoriali per i giovani, incentivare l'uso delle strutture esistente per la promozione di start-up tecnologicamente all’avanguardia». Ma per Borsato non sarà facile realizzarlo un progetto simile, anche per dei limiti normativi. «Non vedo un aggiornamento del Pat. Finché non verrà cambiato,

di certo non si potrà ricollocare una destinazione d'uso a fine agricolo. Quando il sindaco afferma che il credito edilizio dopo dieci di non uso torna al Comune, cosa significa? Inoltre 100 mila euro sembrano un buono stanziamento, ma di certo sono solo una goccia nel mare». (f.c.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon