Menu

Dieci cose da gustare almeno una volta nella vita a Treviso

Cicchetti, tiramisù, spritz, prosecco e non solo: ecco le specialità imperdibili e i luoghi dove trovarle, a giudizio della redazione. E voi diteci le vostre scelte

TREVISO, Dieci cose da mangiare a Treviso e nella Marca. Gli immancabili, quei cibi che non possono mancare nella collezione culinaria di ogni trevigiano e dei turisti che vengono in città. Quali sono i dieci capolavori della gastronomia di Marca? Cicchetti, golosessi, tiramisù, risotto al radicchio, prosecco e non solo. Ecco le nostre dieci proposte: non una classifica, ma solo un elenco di idee. Utilizzate lo spazio commenti qui sotto per dirci le vostre.

La “mozza” con l’acciuga della Gigia


gigia

La passione di generazioni di trevigiani e non solo: la mozzarella in carrozza con l'acciuga della Gigia in via Barberia, o più semplicemente "mozza", come la chiamano per brevità gli appassionati. Da gustare rigorosamente abbinata a un bicchiere di "spuma".

Panino al Prosecco e Sur Lie da Muscoli's

aaaa

Da provare tutti i cicchetti di Muscoli's, la tradizionale osteria che si affaccia sulla Pescheria a Treviso, ma imperdibili sono il panino al prosecco, i crostini brie e acciuga e il Sur Lie, ovvero prosecco con il fondo.

La sopa coada da Gigetto a Miane

sopa

La sopa coada è un'altra delle specialità trevigiane doc: pasticcio di piccione a volte servito con brodo. Non è facile trovarla oggi, ma da Gigetto a Miane andate sul sicuro.

Il tiramisù della pasticceria Ardizzoni

tttt

Il tiramisù, dolce famoso in tutto il mondo, è un'invenzione di Treviso come la pizza lo è di Napoli. Oggi uno dei migliori lo potete acquistare alla pasticceria Ardizzoni, in via Nervesa della Battaglia, a Treviso.

Il gelato da Dassie, in Calmaggiore

dassie

Lui è campione Italiano del gelato (2010) e a Treviso non potete perdervi la sua gelateria in Calmaggiore, proprio di fronte al battistero (ma ce n'è una anche a S.Agostino), con ingredienti naturali e gusti originali.

Panino porchetta e spritz all'Antico Pallone

porc

Un'altra delle mete gastronomiche immancabili nel capoluogo è una sosta all'osteria Antico Pallone, in vicolo Rialto, a due passi da piazza Borsa, mecca del classico panino alla porchetta da abbinare all'ottimo spritz che è creazione trevigiana oltre che veneziana e padovana.

Il risotto al radicchio da Barbesin

radi

Anche il radicchio è specialità trevigiana doc, quello a foglia lunga. Ottimo il risotto, in particolare nella zona della Castellana e Barbesin a Castelfranco è un indirizzo sicuro e garantito.

Il fritto di pesce alla Tavernetta Butterfly

butterfly
In questo ristorante appena dentro le mura di Treviso, a due passi da piazza Burchiellati, potete gustare un'ottima frittura di pesce, leggera e asciutta. Ma in generale è famoso per tutti i piatti a base di pesce.

L'oca all'Oca bianca

oca

L'oca è un piatto della tradizione trevigiana. Qui sanno cucinarla davvero bene. Da provare tutto il menu a base d'oca, dalle tagliatelle al ragù alla tagliata.

Folpo col seano alle Fiere di S.Luca

folpo

Polipo in insalata con il sedano, per i trevigiani "folpo col seano", è buono in tanti ristoranti. Ma ancora più speciale,sempre per i trevigiani, se gustato a metà ottobre alle Fiere di San Luca.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro