Menu

«Non bevete l’acqua del rubinetto» L’Ats stoppa l’uso fino a martedì

Comunicato dell’azienda che fornisce l’acqua alle abitazioni di mezza Marca: verifiche sulla potabilità

Evitare di bere l’acqua de rubinetto. Questo il «consiglio» di Ats per decine di comuni della Marca dopo il temporale di sabato notte e di domenica.

«A seguito delle intense precipitazioni e delle conseguenti frane», si legge, «nonché dei rilevanti fenomeni di dilavamento, delle copiose venute d’acqua delle sorgenti montane, essenzialmente a scopo precauzionale, Alto Trevigiano Servizi srl in qualità di gestore del servizio idrico integrato raccomanda vivamente di utilizzare l’acqua erogata dal pubblico acquedotto per soli usi civili evitandone il consumo per uso alimentare fino a martedì 13 novembre. In tale lasso temporale Alto Trevigiano Servizi srl provvederà a verificare puntualmente i requisiti di potabilità dell’acqua erogata in tali are.

I comuni interessati: per il Bellunese ALANO DI PIAVE, QUERO, VAS.

Per la Provincia di Treviso: BORSO DEL GRAPPA - CAVASO DEL TOMBA - CRESPANO DEL GRAPPA - PADERNO DEL GRAPPA - PEDEROBBA – POSSAGNO – ASOLO - CAERANO DI SAN MARCO – CASTELCUCCO – FONTE - MASER

– MONFUMO – SEGUSINO - VALDOBBIADENE - VIDOR - CROCETTA DEL MONTELLO - Zona Montello MONTEBELLUNA –Biadene - Zona Montello VOLPAGO DEL MONTELLO - Zona Montello - CISON DI VALMARINO – MIANE - FARRA DI SOLIGO – FOLLINA - REVINE LAGO – TARZO.

Per la Provincia di Vicenza: MUSSOLENTE

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro