Quotidiani locali

IL ciclista morto

Stamattina l’addio al ciclista Biral

I funerali nella chiesa di Noventa Padovana dove vive il figlio

VITTORIO VENETO

 . Oggi l'addio a Giuseppe Mario Biral, l'ottantacinquenne schiantatosi in bicicletta lo scorso giovedì a Longhere. I  funerali dell' ex emigrante saranno celebrati stamattina alle10.30 nella chiesa di Noventa Padovana. La salma sará tumulata nel locale cimitero. Nel padovano vive  infatti con la famiglia il figlio Gianni. Biral  era spirato  al Ca' Foncello di Treviso  dopo sette ore di agonia. L'incidente era avvenuto giovedì mattina lungo la strada della Vallata. L'anziano  stava tornando in bicicletta da Revine quando, probabilmente per un malore, ha iniziato a zigzagare finendo la sua corsa contro un paracarro . L'ottantacinquenne era rimasto a terra con la testa sfondata, privo di coscienza.Trasferito in condizioni disperate nella terapia intensiva della neurochirurgia del capoluogo trevigiano, era morto poche ore dopo. Biral viveva  con  la moglie Rosa Della Coletta in via Pasqualis a Ceneda. L' ex emigrante aveva lavorato per vari  decenni come capo officina in Sudafrica.

  Francesca Gallo

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Tribuna di Treviso
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.