Quotidiani locali

La piattaforma rock di band e locali live

H-Farm importa SplitGigs sistema che fa incontrare domanda e offerta di musica

Sei un musicista, hai talento, hai trovato una sala prove e scritto delle canzoni con la band, e le hai pure registrate. Davanti a te però avrai sicuramente un problema, anzi il problema: trovare dei locali che ti ospitino per i live.

SplitGigs risponde proprio a questa necessità. La piattaforma, già sperimentata in Inghilterra con successo dove - è noto - di musica rock ne sanno più di noi, è sbarcata in Italia da poche settimane. A Treviso i primi ad aderirvi sono stati i gestori del Pub La Valesana di Villorba, che proprio venerdì 4  e sabato 26 maggio ospiteranno due appuntamenti con la musica dal vivo, organizzati attraverso i contatti raccolti con SplitGigs. Ma come funziona? Fondamentalmente è una piattaforma online che consente di mettere in rete band e locali. In sostanza, il banalissimo principio di far coincidere domanda e offerta. Manco a dirlo, dietro allo sbarco di SplitGigs in Italia c’è H-Farm, l’incubatore di idee aperto da Riccardo Donadon a Ca’ Tron. Il nome dice già molto: split significa dividere e gigs concerti. La piattaforma consente, infatti, anche di condividere il palco con altre band dello stesso calibro, o di offrirsi come gruppo d’apertura.

In questo momento Splitgigs sta sperimentando anche l’organizzazione di eventi a cadenza fissa al LoolaPaloosa di Milano. «E’ un’idea nata sul campo, qualche anno fa, ai tempi in cui suonavamo in una band e cercavamo date all’estero», racconta Sem Ronzoni, 28 anni, CEO di SplitGigs, «Quando non sei famoso, l’unica possibilità è entrare in contatto con altri gruppi, aiutarsi a vicenda, scambiarsi la possibilità di partecipare ai rispettivi concerti. Abbiamo pensato che sarebbe stato interessante costruire un servizio Web che rendesse più semplici e automatici questi passaggi».

Come detto, in provincia di Treviso i prima di aderirvi, come locale, sono stati i gestori del Pub La Valesana di Castrette. La prima data di domani ha come protagonisti i Down to ground, band pop rock trevigiana in set acustico (che poi domenica 6 saranno all’Home Rock Bar in area Fonderia a Treviso).

Sabato 26 maggio ci sarà un altro evento animato dalla musica de gli I Hear Me Out, gruppo elettronico sempre proveniente dalla Marca. «Ma è solo l’inizio», spiegano i gestori del pub food & restaurant di Castrette, «porteremo anche band da fuori provincia, da affiancare a gruppi locali». La

Valesana si sta proponendo, quindi come un nuovo posto della musica dal vivo. Dopo un aprile molto intenso, il mese di maggio è stato inaugurato, martedì scorso, dal concerto in giardino con The Miss e Stereo Wings. Informazioni: La Valesana via Postioma 69 tel. 0422484293 e pagina facebook.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri