Menu

Farra: festa del patrono Arriva il «mostariol»

 FARRA DI SOLIGO. Farra rende omaggio al patrono, San Lorenzo, con due iniziative tra sacro e profano. Domani, alle 7, nella chiesetta di San Lorenzo in località Credazzo, il parroco don Egidio Dal Magro celebrerà una messa solenne con l'ausilio della scuola gregoriana «Aurea luce». La scuola di canti gregoriani, originaria di Ponte di Piave e di Salgareda, è diretta da Renzo Toffoli e si avvale delle voci soliste Dario Buoro e Leonardo Parcianello. Al termine della messa, inoltre, da un'idea
di Giuseppe Biscaro, i fedeli assisteranno alla comparsa del «mostariol». E' un folletto la cui origine risale alle notte dei tempi e che la tradizione vuole aggirarsi tra i vigneti di prosecco per assaggiare il grado zuccherino dell'uva. Sulle tracce del «mostariol» si potrà fare merenda. (g.z.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro