Quotidiani locali

Vazzola: attentato all'albergo dei profughi

Attentato all'albergo Bernardi di Vazzola indicato dalla prefettura ad ospitare una trentina di profughi. Ignoti hanno scagliato contro l'ingresso una bombola di gas che non è esplosa

VAZZOLA. Attentato all'albergo Bernardi di Vazzola, indicato dalla prefettura per ospitare una trentina di profughi. Questa mattina nell'arco temporale compreso dalle 10 alle 12, ignoti hanno scagliato una bombola di gas contro la vetrata dell'ingresso. Per fortuna la bombola non è esplosa. I teppisti
si sono provocati un varco ed hanno gettato all'interno un biglietto di minacce evidentemente indirizzato al titolare dell'albergo chiuso da due anni, Egidio Bernardi. Condanna del sindaco Maurizio Bonotto che, assieme alla giunta, ha già espresso il no ad ospitare i profughi: "E' un atto mafioso".

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare