Menu

Tassista e sfruttatore: sessantenne in carcere

Crespano del Grappa. Roberto Bernardi ospitava a casa e accompagnava in strada due lucciole straniere: condannato a tre anni e cinque mesi di carcere

Ospitava a casa due lucciole, una romena e l'altra ucraina, e le accompagnava ogni sera al "lavoro", in strada, a Possagno e a Castelfranco. Roberto Bernardi, residente a Crespano del Grappa, classe 1950, di professione autista tassista, è stato condannato a tre anni, cinque mesi e quattordici giorni di reclusione dalla corte d'appello
di Venezia. I carabinieri di Crespano lo hanno portato in carcere a Treviso. I fatti contestati risalgono al 2004. L'uomo è stato condannato per sfruttamento della prostituzione, oltre che per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro