Quotidiani locali

Trovato morto cacciatore, si è sparato involontariamente

Era sparito da diverse ore. Un colpo fortuito partito dal fucile ha colpito in modo grave la gamba

VITTORIO VENETO. Un anziano cacciatore, R.C., di Vittorio Veneto è stato trovato morto nei boschi sopra la sorgente del Meschio dalle squadre del Soccorso alpino e dei Vigili del fuoco che lo stavano cercando da ieri pomeriggio dopo che la famiglia ne aveva denunciato la scomparsa.

L'uomo aveva una ferita ad una gamba provocata pare dal suo stesso fucile da caccia. Sul posto anche i carabinieri che ritengono, sulla base di un primo esame, l'uomo sia morto a causa di un colpo fortuito partito dal suo
fucile. Il cacciatore si era allontanato ieri assieme al suo cane per una battuta nella zona delle sorgenti del Meschio che abitualmente frequentava. Lì, infatti, i soccorritori hanno trovato la sua
auto. In tarda serata poi la scoperta del corpo senza vita del cacciatore in località Forcal.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro