Menu

Alluvione, 57 Comuni trevigiani chiedono aiuto

Ecco la lista completa presentata in Regione. Prima stima dei danni: 28 milioni di euro

TREVISO. Alluvione: sono stati 57 i Comuni trevigiani che hanno presentato richiesta di aiuto economico alla Regione Veneto. Una prima stima complessiva dei danni da loro subìti si aggira sui 28 milioni di euro. Alluvione del 2 e 3 novembre: 57 Comuni trevigiani su un totale di 95 hanno presentato formale richiesta in Regione per beneficiare del fondo speciale di 300 milioni di euro stanziato dal governo. Ora la Regione vaglierà le pratiche, per quantificare l'ammontare di ogni singolo risarcimento ma prima ancora per capire se, di fatto, le singole richieste siano lecite o meno.

La Provincia di Treviso, in prima battuta, ha quantificato i danni complessivi dell'alluvione nella Marca in 28 milioni di euro, cifra destinata però a lievitare. I danni nella Marca hanno riguardato più frane e smottamenti che allagamenti veri e propri. Allagamenti che hanno minacciato Motta e invaso perlopiù le golene dei fiumi a Meduna (Livenza), Mansuè (Rasego), Ponte di Piave, San Biagio, Sernaglia Zenson e Salgareda. Toccherà ora a uno staff regionale di tecnici verificare appunto a chi spetta un risarcimento, considerato anche l'aumento delle richieste di aiuto partite dalle amministrazioni comunali del Veneto, lievitate in pochi giorni da 131 a 293.Domani si terrà un vertice alla protezione civile regionale per fare il punto.

Per l'occasione forse verrà già firmato un decreto che prevede la delimitazione delle aree funestate dal maltempo e la classifica dei Comuni a seconda del livello dei danni subìti: il governatore Luca Zaia vuole infatti fissare tre fasce di priorità attraverso un «censimento chirurgico». I termini per presentare il modulo per il risarcimento da parte dei Comuni sono quindi scaduti. C'è invece ancora tempo fino al 6 dicembre, per i privati cittadini e le aziende danneggiate, per rivolgersi al proprio Comune di residenza.

Ecco la lista completa dei 57 Comuni trevigiani che hanno chiesto un aiuto economico alla Regione: Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Cappella maggiore, Castelcucco, Castello di Godego, Cavaso del Tomba, Cison di Valmarino, Codognè, Cordignano, Cornuda, Crespano, Farra di Soligo, Follina, Fonte, Fontanelle, Fregona, Gaiarine, Giavera del Montello, Godega Sant'Urbano, Gorgo, Loria, Mansuè, Mareno, Maser, Meduna di Livenza, Miane, Monfumo, Moriago, Motta di Livenza, Nervesa, Orsago, Paderno del Grappa, Pederobba,
Pieve di Soligo, Ponte di Piave, Portobuffolè, Possagno, Refrontolo, Resana, Revine Lago, Salgareda, San Biagio, San Fior, San Pietro di Feletto, San Vendemiano, Sarmede, Segusino, Sernaglia della Battaglia, Susegana, Tarzo, Valdobbiadene, Vedelago, Vidor, Vittorio Veneto, Volpago e Zenson.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro