Menu

Anticipata per gli sfollati di Motta
l'apertura della "casa" di Zero

L'inaugurazione ufficiale era prevista a

Zero Branco per il prossimo gennaio ma le emergenze imposte dalla necessita' di trovare una sistemazione ad oltre 160 ospiti delle case di riposo di Motta di Livenza (Treviso) e Meduna di Livenza (Treviso), minacciate dal rischio di esondazione del fiume Livenza, ne ha obbligato l'apertura forzata.
Si tratta di una nuovissima struttura per anziani a Zero Branco,
dove ora si trovano i vertici dell'azienda Usl n.9, in attesa dei pullman con le persone sfollate dall'area liventina. La Usl n.9 ha provveduto anche a recuperare sei anziani seguiti dai servizi sociali che abitano da soli in case isolate ai margini del fiume trevigiano a rischio tracimazione.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro