Menu

Schianto in scooter a Sarmede
Morto dopo 48 ore di agonia

E' morto al Ca'Foncello di Treviso, dopo 48 ore di agonia, Eros Da Fre, 19 anni, lo studente universitario di Sarmede vittima domenica mattina di un terribile incidente con il suo scooter. I genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi.

 Eros Da Fre, il ragazzo di 19 anni che domenica mattina si è schiantato con il suo scooter contro il muro di una casa di via Mescolino, a Colle Umberto, era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico d’urgenza al Ca’ Foncello già nella mattinata di domenica, dopo il ricovero in ospedale.  Ma le sue condizioni erano rimaste gravissime, in coma, attaccato ad una macchina che mantiene vitale il suo organismo.


Eros studiava all' università di Pordenone , alla facoltà di Scienze e Tecnologie Multimediali. Era un ragazzo molto riservato e di poche parole, ricordano gli amici a cui però piace divertirsi. E una delle sue passioni erano proprio i giri in scooter. «Eros era un grande appassionato di motori e di computer, gli piaceva suonare”, racconta un amico Matteo - Si esercita sempre con la pianola».


Un giovane tranquillo e bene inserito. «Nonostante il carattere taciturno sapeva trattare bene gli amici, con cui è sempre disponibile e generoso - spiegano altri due compagni d’università – Frequentava moltissime persone e aveva un sacco di amicizie, nonostante la riservatezza».

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro