Quotidiani locali

Il futuro delle mura di Treviso dopo 500 anni

A Santa Caterina il convegno con gli esperti. E in edicola il libro con il giornale

TREVISO. Si tiene oggi alle ore 14,30 nell’auditorium Santa Caterina di Treviso, un convegno sul futuro delle mura cittadine per i 500 anni. Parleranno il filosofo Umberto Curi, Giuliano Volpe, presidente del consiglio superiore dei beni culturali e paesaggistici del MIBACT, Gaetano Di Benedetto, architetto e urbanista, il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani e Giovanni Manildo sindaco di Treviso.

Modera Tiziano Marson, caporedattore della Tribuna di Treviso. Seguirà uno spazio per gli interventi del pubblico. Il convegno costituirà un momento di riflessione sul concetto di muro - nato per proteggere ma il cui ruolo è oggi fortemente divisivo – e per affrontare i temi della gestione del patrimonio culturale del paese di cui le mura sono un esempio significativo, ma anche per ragionare sulla gestione, in termini non solo urbanistici, di un monumento che è parte integrante del panorama cittadino. Per chi nutre interesse per il tema, è in edicola con la Tribuna di Treviso il libro “I 500 anni delle mura di Treviso”.

Un lavoro a più mani voluto dal Comune di Treviso nell’ambito delle celebrazioni per i 500 anni delle mura ed edito dal nostro giornale (a 8,80 euro, più il prezzo del quotidiano). Gli autori sono gli esperti del comitato scientifico nominato dal Comune per le celebrazioni del mezzo millennio delle fortificazioni cittadine con, in aggiunta, alcuni tecnici ed esperti di architettura,

archeologia e urbanistica. Il coordinamento è a cura di Claudia Pizzinato, archeologa, e per gli aspetti tecnici di Paolo Ruggieri. Il volune è integrato da foto d’epoca tra le quali alcune, interessantissime, del “Foto archivio storico della Provincia di Treviso”.
 

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista