Quotidiani locali

Riese, il professore del reality tivù ha scritto un giallo

Doveva essere un romanzo d'amore, almeno nei voleri dell'editore: ne è venuto fuori invece un giallo, con tanto di omicidio, con una ambientazione decisamente insolita

RIESE. Doveva essere un romanzo d'amore, almeno nei voleri dell'editore: ne è venuto fuori invece un giallo, con tanto di omicidio, con una ambientazione decisamente insolita: una scuola. parte infatti dalla scoperta della morte violenta di un bidello il nuovo lavoro di Andrea Maggi, il docente di italiano e latino del reality Il Collegio, in onda su Rai2.

E professore anche nella vita, visto che insegna lettere nella scuola media a Cordenons, in Friuli. Dove è ambientato anche "Niente tranne il nome" edito da Garzanti, che sarà presentato venerdì alle 20.45 nella sala municipale di Riese nell'ambito della rassegna letteraria "Semo chi leze" alla presenza dell'autore. Dopo due romanzi storici ambientati nell'antica Grecia, Maggi propone un giallo, genere che comunque caratterizzava anche i suoi precedenti lavori.

"La scelta che al centro dell'azione vi sia una scuola parte ovviamente dalla mia esperienza personale - spiega Maggi - di scuola si parla molto, è un ambiente sociale dove convergono tante cose: perché, ho pensato, non può essere teatro di un giallo, tra l'altro con delitto? E lo stesso posso dire dell'area geografica prescelta, appunto il Friuli dove vivo e lavoro". Ovviamente meglio non rivelare nulla di questa storia, tanto meno del finale ("e ci mancherebbe altro - scherza Maggi - assicuro solo che alla fine non spunterà il solito maggiordomo..."), diciamo che le indagini sono condotte da tre co-protagonisti, tra cui anche un professore. Che però in comune con l'autore ha solo l'età (quarant'anni) e il fatto di essere un uomo. "Per il resto - aggiunge Maggi - è un accanito fumatore, qualche volta alza il gomito ed è divorziato e niente di questo mi accomuna. Mi sono divertito a farlo un po' sfigato...".

Nessun riferimento invece al Collegio anche perché il romanzo è stato scritto prima che iniziasse

questa avventura in TV l'anno scorso. Comunque il volere dell'editore è stato in qualche modo rispettato: in "Niente tranne il nome" l'amore c'è, ma non si tratta di una storia di sentimenti. Come si inserisce nella trama di un giallo è la sorpresa che lasciamo al lettore.
 

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista