Quotidiani locali

Los Massadores irreverenti del rock in scena all’Home di Treviso

All'Home Rock Bar di Treviso è in arrivo un venerdì decisamente "rustico": gli irriverenti rocker del Nordest, i Los Massadores, conosciuti anche come "I Norcini", tornano domani sera in zona Fonderia, all'Home rock bar di Treviso

All'Home Rock Bar di Treviso è in arrivo un venerdì decisamente "rustico": gli irriverenti rocker del Nordest, i Los Massadores, conosciuti anche come "I Norcini", tornano domani sera in zona Fonderia per regalare un concerto-show sempre e totalmente nel loro inconfondibile stile. L'irriverente band composta da Mauro Berti, Andrea Bosa, Luca Giacomazzi, Matteo Guidolin, Andrea Piccolo, Dimitri Trinca, Andrea Carraro, Andrea "King Kong" Roncato ed Enrico Sartoretto travolgerà il pubblico con le chicche musicali più famose, alternate a irresistibili sketch e ad espedienti scenografici unici. Il progetto Los Massadores nasce nel 2008 da un gruppo di amici di Riese Pio X accomunati dalla passione per il mondo rurale; non per niente il nome della band viene scelto per rendere omaggio proprio a una delle figure più emblematiche delle campagne venete, il norcino, ovvero il "massador" nel dialetto di Castelfranco. Un gruppo tutto nostrano, che ha sfondato nel 2009 dopo la partecipazione a un concerto solidale a Vallà arrivando infine al successo grazie a un mix esplosivo di dialetto campagnolo, tradizioni, scenografie teatrali, travestimenti e conversazioni surreali; "Trevigiani dell'Anno 2011", incoronati proprio da un sondaggio de La Tribuna, i Los Massadores fanno dei concerti dal vivo il loro reale punto di forza. Grazie a un contatto vivace e ravvicinato col proprio pubblico, la resa live porta spesso a delle situazioni esilaranti, già di per sé garantite dai testi delle loro canzoni. Spazio garantito quindi a brani come "Spasseton", "Adamo ed Ivo", "Ignaro del Gnaro" e "Inno al Veneto", tra le tante. "Estate ignorante", il loro ultimo album di inediti uscito lo scorso anno, è per certi versi il reale manifesto del loro pensiero. "Un plauso a chi orgogliosamente rifiuta il diktat di essere colto ed interessante, reclamando

a gran voce il proprio diritto all'ignoranza, alla leggerezza, alla banalità. La vera profondità, talvolta, si cela nella superficialità"; parola di Norcini. Dalle ore 20, per info e prenotazioni cena chiamare lo 0422.697086, www.homerockbar.com, www.losmassadores.it.

Tommaso Miele

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare