Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tessitori ritorna a Treviso dopo il break con l’Italia In campo contro Verona

TREVISOAmedeo Tessitori ieri è stato rilasciato, assieme a Candi e Flaccadori, dal ct della Nazionale Meo Sacchetti e quindi rientra nella De’ Longhi con una settimana di anticipo. Decisione presa...

TREVISO

Amedeo Tessitori ieri è stato rilasciato, assieme a Candi e Flaccadori, dal ct della Nazionale Meo Sacchetti e quindi rientra nella De’ Longhi con una settimana di anticipo. Decisione presa sia per lo stato febbrile che ha colpito Tex nei giorni scorsi (problema già superato), sia per l'arrivo a Bologna, attuale base azzurra, di Della Valle, Brooks e Michele Vitali. Quindi il centro toscano da oggi tornerà a disposizione di coach Max Menetti: è probabile che il suo esordio in maglia D ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TREVISO

Amedeo Tessitori ieri è stato rilasciato, assieme a Candi e Flaccadori, dal ct della Nazionale Meo Sacchetti e quindi rientra nella De’ Longhi con una settimana di anticipo. Decisione presa sia per lo stato febbrile che ha colpito Tex nei giorni scorsi (problema già superato), sia per l'arrivo a Bologna, attuale base azzurra, di Della Valle, Brooks e Michele Vitali. Quindi il centro toscano da oggi tornerà a disposizione di coach Max Menetti: è probabile che il suo esordio in maglia De’ Longhi possa avvenire già mercoledì a Montebelluna contro Verona, in un reparto lunghi in sofferenza (manca anche Lombardi), dove Chillo, Antonutti e Barbante nelle tre partite fin qui giocate sono stati costretti agli straordinari. Tessitori rimpolpa comunque un roster che lamenta tuttora l'assenza di tre infortunati: di Tomassini che starà fuori fino a Natale naturalmente si sapeva in partenza, nessuna sorpresa, non così invece per Eric Lombardi, che praticamente non solo non ha mai giocato ma non s'è nemmeno mai allenato con i suoi compagni a causa di quella caduta dallo scooter che gli ha provocato la lussazione ad un piede (fra una settimana, secondo le previsioni, dovremmo rivederlo), e per Lorenzo Uglietti, vittima di un'altra lussazione, ad una spalla, contro Udine a Pieve di Soligo. La guardia piemontese salterà pertanto non solo le restanti amichevoli, sei, ma anche la Supercoppa di fine settembre. E non è affatto certo che possa esserci al debutto di campionato, al Palaverde contro Ferrara. —

S. F.