Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Quagliotto all’Alè Cipollini Fabretto cerca la vietnamita Dainese alla Continental Seg

TREVISOIl 2019 segnerà il cambio di casacca per due delle nostre migliori élite. Sofia Bertizzolo si trasferisce in Danimarca al Team Virtu, Nadia Quagliotto è data molto vicina all'Alé Cipollini....

TREVISO

Il 2019 segnerà il cambio di casacca per due delle nostre migliori élite. Sofia Bertizzolo si trasferisce in Danimarca al Team Virtu, Nadia Quagliotto è data molto vicina all'Alé Cipollini. Entrambe del '97 e con in comune un titolo europeo Juniores, hanno ritenuto concluso il triennio d'apprendistato rispettivamente con Astana e Fassa Bortolo, virando su nuove avventure. La capofila U23 del World Tour, radici a Borso e residenza a Bassano, s'è accordata con la formazione diretta dall ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TREVISO

Il 2019 segnerà il cambio di casacca per due delle nostre migliori élite. Sofia Bertizzolo si trasferisce in Danimarca al Team Virtu, Nadia Quagliotto è data molto vicina all'Alé Cipollini. Entrambe del '97 e con in comune un titolo europeo Juniores, hanno ritenuto concluso il triennio d'apprendistato rispettivamente con Astana e Fassa Bortolo, virando su nuove avventure. La capofila U23 del World Tour, radici a Borso e residenza a Bassano, s'è accordata con la formazione diretta dall'ex ciclista statunitense Carmen Small, forte peraltro della velocista Barbara Guarischi. I primi contatti risalgono al Giro: decisiva la volontà di mettersi alla prova all'estero, misurandosi con l'inglese e garantendosi un ulteriore passo avanti. Quagliotto ha conosciuto un'impennata quest'estate: la Top Girls le ha permesso di alzare l'asticella, ora serve però un team che le assicuri un programma d'alto livello. Stando ai rumors, dovrebbe trattarsi della squadra capofila in Italia, quella veronese di Marta Bastianelli, di cui la 21enne di Maser è stata compagna di stanza nel trionfale Europeo. Troverebbe un'altra trevigiana, pure lei ex Fassa: Soraya Paladin. Restando in ambito rosa, per il roster 2019 l'Astana sarà più votata all'internazionalità: tratta con la vietnamita Nguyen Thi That, classe '96 e un bel gruzzolo di punti Uci per rimpiazzare Bertizzolo. In uscita Sofia Beggin: sulle sue tracce, Vaiano e Bepink. Infine, gli Under 23: Alberto Dainese, 20enne padovano della Zalf, approda nei Paesi Bassi, alla Continental Seg, la stessa che ha lanciato Edoardo Affini. Alla voce entrate, i castellani potrebbero puntare su Marco Frigo, junior vicentino del Danieli. —

M.T.