Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rucker Sanve, ora si alza l’asticella Mian: «Voglio il treno dei playoff»

I bianconeri stanno faticando per trovare il giusto ritmo in vista di una stagione lunghissima Il coach ha scelto Rossetto come capitano dopo Pin Dal Pos

SAN VENDEMIANO

È rincominciata ufficialmente la stagione 2018/19 della Rucker Sanve. «Come lo scorso anno ci siamo trovati, abbiamo consegnato il materiale e sono state fatte le solite foto di rito», ha detto coach Mian, «abbiamo poi fatto un po’ di movimento con il preparatore atletico, tutto in un bel clima». L’allenatore, che quest’anno sarà affiancato da vice Rezerio Napolitano, ex Bassano, ha subito impostato la tabella di marcia di lavoro: doppia seduta ogni giorno con un gruppo di lavo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN VENDEMIANO

È rincominciata ufficialmente la stagione 2018/19 della Rucker Sanve. «Come lo scorso anno ci siamo trovati, abbiamo consegnato il materiale e sono state fatte le solite foto di rito», ha detto coach Mian, «abbiamo poi fatto un po’ di movimento con il preparatore atletico, tutto in un bel clima». L’allenatore, che quest’anno sarà affiancato da vice Rezerio Napolitano, ex Bassano, ha subito impostato la tabella di marcia di lavoro: doppia seduta ogni giorno con un gruppo di lavoro di 14-15 giocatori, con l'inserimento di qualche U18. Al mattino lavori atletici e pesi. Nel pomeriggio invece allenamento di gruppo. «A parte il primo giorno in cui mancava Battistuzzi per una lieve febbre, il gruppo è sempre stato al completo», ha aggiunto il tecnico bianconero. «È un team che fa ben sperare e che si è messo subito a disposizione per dare il massimo, che è quello che servirà in questa stagione». La squadra, che ha un’età media molto bassa, dovrà dare tutta sé stessa per arrivare all’obiettivo di quest’anno: «vogliamo porci una meta ambiziosa, che è quella di raggiungere il treno dei playoff» ha detto sempre Mian. «Sappiamo che il campionato di B è ostico e dobbiamo lavorare intensamente per arrivare lì e non giocarci la salvezza all’ultima giornata. Vogliamo la post season con serenità e divertendoci». In una squadra che è ha subito molti cambiamenti rispetto allo scorso anno, il nuovo capitano è uno che la serie cadetta con Sanve l’ha già fatta. «Io, il presidente Guberti e Gherardini ci siamo confrontati e abbiamo scelto Rossetto come nuovo capitano» spiega il coach, che aggiunge «lui è qui da 5 anni e ci sembrava giusto fosse lui a raccogliere l’eredità di Pin Dal Pos». —

Luca Verlato