Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Mognon per il Qdp firma il derby con l’Eclisse Pievigina

FARRA DI SOLIGOBuona la prima in casa Union Qdp. Il primo derby della stagione vede primeggiare i ragazzi di mister Fedato. L’Union Qdp riparte da dove aveva interrotto: Concretezza, cinismo e...

FARRA DI SOLIGO

Buona la prima in casa Union Qdp. Il primo derby della stagione vede primeggiare i ragazzi di mister Fedato. L’Union Qdp riparte da dove aveva interrotto: Concretezza, cinismo e spirito di sacrificio. Una incornata di Mognon basta per regolare una comunque bella Eclisse Careni Pievigina. Fedato mette subito in campo i nuovi arrivati: Pazzaia tra i pali, Scopel e Selvestrel in mezzo al campo e rimpolpando la rosa con la promozione in prima squadra degli ex juniores Biasin e Tre ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FARRA DI SOLIGO

Buona la prima in casa Union Qdp. Il primo derby della stagione vede primeggiare i ragazzi di mister Fedato. L’Union Qdp riparte da dove aveva interrotto: Concretezza, cinismo e spirito di sacrificio. Una incornata di Mognon basta per regolare una comunque bella Eclisse Careni Pievigina. Fedato mette subito in campo i nuovi arrivati: Pazzaia tra i pali, Scopel e Selvestrel in mezzo al campo e rimpolpando la rosa con la promozione in prima squadra degli ex juniores Biasin e Trevisiol ed affidandosi in attacco al solito duo Cvetkovic e Gazzola. Pronti via ed è l’Eclisse ad avere il possesso palla. Dopo uno squillo di Gazzola per l’Union QDP, 8’ sinistro controllato da Sartorello, l’Eclisse inizia a macinare un gioco, armonioso e mai banale, seppure la manovra appaia ancora lenta e difetti di concretezza. E’, tuttavia, l’Union Qdp a spezzare gli equilibri al 24’ con una incornata di Mognon troppo angolata per Sartorello. L’Eclisse potrebbe riequilibrare le distanze con un pregevole spunto di De Zotti al 26’ che brucia sullo stretto un disattento Yara. La respinta corta della difesa trova il destro preciso di Damuzzo ma è la traversa a negare il pareggio. Al 34’ un cross di Zanetti trova pronto De Zotti alla deviazione ma è un superlativo Pazzaia a negare il gol. A dimostrazione della supremazia dell’Eclisse anche una incursione di Nicoletti di poco a lato al 36’. La seconda frazione di gioco vede sempre l’Eclisse a comandare le operazioni mentre l’Union si affida al classico contropiede. La girandola delle sostituzioni produce poco su ambedue i fronti. E’ comunque l’Eclisse ad avere le occasioni migliori soprattutto con Janko. 62’ destro di poco a lato, e Nicoletti 71’, con prodigioso intervento di Pazzaia. L’Union ha con Di Noto (75’) la possibilità del colpo del ko ma il tiro, dopo suggerimento di un volitivo Gazzola, finisce alto. Il gol: 24’ Cross di Gazzola dalla sinistra e colpo di testa vincente di Mognon. —

Marco Mazzocco