Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Liventina terza Monte in crisi Treviso in vetta

TREVISO. Nel campionato juniores nazionali la Liventina puntella il terzo posto, mentre il Montebelluna probabilmente dice addio ai playoff. Negli élite turno di riposo per l’Eclisse. Nei regionali...

TREVISO. Nel campionato juniores nazionali la Liventina puntella il terzo posto, mentre il Montebelluna probabilmente dice addio ai playoff. Negli élite turno di riposo per l’Eclisse. Nei regionali il Treviso è sempre in vetta a +6 sul Ponzano.

Juniores nazionali. Liventina-Clodiense 3-0: reti di Costa al 50’, De Luca al 55’ e Levorato all’85’ per la formazione di mister Rorato. Montebelluna-Trento 0-1: la vicecapolista espugna Cornuda con un gol di Islami al 13’.

Juniores élite. Turno di rip ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TREVISO. Nel campionato juniores nazionali la Liventina puntella il terzo posto, mentre il Montebelluna probabilmente dice addio ai playoff. Negli élite turno di riposo per l’Eclisse. Nei regionali il Treviso è sempre in vetta a +6 sul Ponzano.

Juniores nazionali. Liventina-Clodiense 3-0: reti di Costa al 50’, De Luca al 55’ e Levorato all’85’ per la formazione di mister Rorato. Montebelluna-Trento 0-1: la vicecapolista espugna Cornuda con un gol di Islami al 13’.

Juniores élite. Turno di riposo per la battistrada Eclisse Careni Pievigina, che vede ridursi da +13 a +10 il vantaggio sull’Union Pro, impostosi 3-0 sulla Vigontina. Il Giorgione (quarto) continua a fiutare il secondo posto, utile per partecipare alla Coppa Veneto, grazie al 2-1 contro un LiaPiave in crisi. Vedelago in ascesa: i biancocelesti di mister Cecchin piegano 2-1 l’Eurocalcio a Cassola e riemergono dopo molto tempo dalla griglia playout, complice il sorpasso sul Villorba (battuto 3-2 dalla Pro Venezia). Muove la classifica pure il fanalino Nervesa in virtù dello 0-0 con i cugini del Vittorio Falmec, tranquilli in ottava posizione.

Juniores regionali. Giornata di scontri diretti nel girone F, dove non vince nessuna delle prime 5. La capolista Treviso (3-3 col Vazzola) resiste a +6 dal Ponzano, bloccato sull’1-1 dall’Istrana. A sorpresa il Cornuda Crocetta alza bandiera bianca con i cugini dell’Altivolese Maser (0-1), che si rilanciano in ottica salvezza. In basso fa rumore lo scivolone del Conegliano con la cenerentola Comelico (1-2). Il duello in zona playout Trevignano-Opitergina termina 2-2, ma a oggi sarebbero entrambe salve grazie al margine dalla penultima; idem il Prodeco Montello, vittorioso 3-0 sul Sedico. LoviSpresiano-Alpago 0-2 vale il sorpasso in sesta posizione. Completa il quadro Union Qdp-PortoMansuè 3-2, sfida di metà classifica. Nel girone E la regina Team Biancorossi crolla 0-3 a Salgareda col Fossalta Piave: l’Altobello (prossima avversaria) e lo Jesolo sono a -2 dalla vetta. In quarta piazza si conferma il Casale grazie al 3-1 ai danni della Sagittaria. Nel girone C la Godigese puntella il quinto posto per effetto del 4-3 sul pericolante Piazzola. Ezzelina e Paese cadono invece contro avversari di metà classifica, ossia Piombinese (1-2) e Graticolato (0-1), rimanendo entrambe nei bassifondi. Al momento il Paese eviterebbe comunque i playout grazie al +8 sull’Ezzelina. (a.z.)