Quotidiani locali

Marinello, da Santi Angeli alla Fiorentina

Calcio, i baby della Marca verso le big: l’Atalanta mette nel mirino il portiere Meneghetti

Dal Montello alle giovanili della Fiorentina passando per Pordenone. Può essere riassunta così l’avventura calcistica del quindicenne di Santi Angeli, Luis Marinello che dalla prossima stagione giocherà con i Viola. Nei giorni scorsi era con suo padre Adriano a Firenze per i colloqui preventivi al suo inserimento in squadra che è previsto da agosto. Il ragazzo di Santi Angeli dopo aver dato buona prova di sé nel Nervesa è stato ceduto in prestito al Pordenone dove ha fatto parte della compagine giovanile. Luis è un goleador a tutto tondo senza un ruolo fisso in campo. «Nelle ultime 14 partite ho segnato 14 gol», spiega il giovane calciatore che è in grado di fare bene il centravanti, la punta, il centrocampista e di ricoprire altri ruoli offensivi in campo. Tale versatilità non è sfuggita alla Fiorentina che lo ha voluto nella sua formazione giovanile. Per lui il trasferimento significherà vivere, allenarsi e studiare a Firenze lasciando la famiglia e gli amici di Santi Angeli oltre ai compagni di scuola dell’ Itis di Conegliano dove frequenta il primo anno. « Santi Angeli è il mio paese e ci sono affezionato mentre Firenze è una grande città». A inizio di settembre del 2017, mentre veniva ufficializzato il prestito di Marinello al Pordenone, entrava nella primavera della Juventus dopo essere stato

all’Hellas,. il senegalese Adama Sane, classe 2000, in forza a Nervesa nella stagione 2014/2015. Non solo: dal Pordenone rischia di fare i bagagli anche Marco Meneghetti, portierone mottense del 2001 che è in procinto di venir acquistato dall’Atalanta.

Gino Zangrando

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori