Quotidiani locali

Futsal A1. Rocha: «Came, numeri spettacolari»

CASIER. Archiviato l’incontro di Napoli alla palestra di Dosson contro il Block Stem Cisternino la squadra di mister Rocha ha dato dimostrazione di essere coesa - tutti per uno, uno per tutti - per...

CASIER. Archiviato l’incontro di Napoli alla palestra di Dosson contro il Block Stem Cisternino la squadra di mister Rocha ha dato dimostrazione di essere coesa - tutti per uno, uno per tutti - per portare ai massimi vertici il Came Dosson. I pugliesi sono usciti dalla palestra di Dosson con ben sette reti sul groppone e basta leggere lo score dei gol per capire che la squadra trevigiana, pur non avendo tra le proprie fila giocatori dai nomi altisonanti, ha tanti portatori di acqua che però fanno gol. Sette gol e sei attori diversi e poi i panchinari che quando sono stati chiamati in campo hanno dimostrato di essere pronti, vedi l’estremo difensore Massafra entrato al posto di Morassi espulso, vedi Di Guida, Crescenzo e Rosso. Mister Rocha gongola. «I numeri della Came fino adesso sono inaspettati ed anche spettacolari. Terzo in classifica con 38 punti, a due del primo con 78 gol fatti e 56 subiti». Il perché di questi numeri è la domanda che si fanno tutti? «Secondo me siamo riusciti con i direttore sportivo a confezionare una rosa molto competitiva ed equilibrata. La società in primis il presidente Alessandro Zanetti ci ha dato sempre la migliore condizione e tranquillità per lavorare. Abbiamo uno staff tecnico molto preparato e coeso. Cerchiamo di fare un calcio a 5 equilibrato con tante variante in fase offensiva, con il gioco del pivot ed gioco 4-0. In fase difensiva facciamo una pressione alta mista, lavorando molto sulla lettura delle azione. Ho cercato di mentalmente lavorare sulla potenzialità di ogni giocatore ed l’obbiettivo personale a servizio del obbiettivo collettivo. In allenamento sono riuscito a mettere una dinamica competitiva ed una gran voglia di migliorare ai ragazzi. Questo ci porta ad un livello alto nell’allenamento che poi se vede nella partita».
Ed ecco confezionata la Came Dosson, la squadra che all’inizio del campionato sembrava la cenerentola ma che sino ad oggi ha dimostrato di essere pronta per essere la regina. Il campionato si ferma per gli Europei e riprende il 17 febbraio in trasferta ad Eboli. Marino Silvestri

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon