Quotidiani locali

il bilancio 

Il karate incornicia l’anno Cardin e messe di medaglie

TREVISO. Il Cio ha inserito il karate tra le discipline olimpiche che nel 2020 esordiranno alle Olimpiadi di Tokyo. In provincia di Treviso il settore karate ha 24 società con un migliaio di...

TREVISO. Il Cio ha inserito il karate tra le discipline olimpiche che nel 2020 esordiranno alle Olimpiadi di Tokyo. In provincia di Treviso il settore karate ha 24 società con un migliaio di tesserati agonisti e 97 insegnanti tecnici. In questi giorni sono stati designati dal Coni, su suggerimento delle federazioni, i probabili olimpici e tra questi vi sono anche la campionessa trevigiana Sara Cardin e Mattia Busato, veneziano che si allena a Castelfranco. Segno che il karate trevigiano è in salute e lo ha dimostrato nel corso dell’anno appena trascorso.

A gennaio Sara Biondo dell’Academy di Ponte di Piave ha conquistato l’argento ai campionati italiani per rappresentative regionali nel kumite -61kg e bronzo a Claudio Sanislav e Matteo Simionato mentre Mattia Busato ha conquistato l’oro a squadre nel kata alla Premiere League a Parigi.

A febbraio al trofeo Shiro Ryu a Grantordo (Pd) messe di medaglie per i giovanissimi, con 12 ori, 7 argenti e 10 bronzi. A marzo al Trofeo Lis karate a Monselice ottime prestazioni delle categorie giovanili e junior con la conquista di 14 ori, 14 argenti e 17 bronzi mentre a Rotterdam nella Premiere League Sara Cardin si è aggiudicata il bronzo nella categoria senior –55 kg. ad aprile all’Open Adidas di Riccione oro per Michele Girardi, Nicola Cavasin e Alessandro Gatto ed argento per Sara Biondo, Martina Gai, Catia Boer. Al PalaPellicone di Ostia Sara Cardin ha conquistato il suo 20° titolo di campionessa d’Italia e a Rabat (Marocco) nella terza tappa della Premiere League ha conquistato il bronzo.

A Maggio ai campionati europei svoltisi a Kocaeli (Turchia) Cardin ha conquistato la medaglia d’argento, agli Open di Toscana 16° edizione Sara Biondo ha conquistato l’oro nei -61 kg e Paolo Nave è diventato campione Italiano categoria master – 67 kg. In giugno Cardin con la nazionale è andata in visita a Sigonella. A luglio ha partecipato, quale unica italiana, ai World Games a Wroclaw (Polonia), conquistando il bronzo.

A settembre Sara Cardin in allenamento si è fratturata il setto nasale, ma il mese dopo è già in gara a Salisburgo dove riesce a salire sul secondo gradino del podio. Al Trofeo Lis Karate a Ponte di Piave Sara Biondo ha conquistato un oro ed un argento e per i trevigiani altri sono arrivati nove ori e tredici argenti.


A novembre Michele Girardi è diventato campione d’Italia esordienti A nei 61 kg. A dicembre Sara Cardin e Mattia Busato sono andati in Giappone per uno stage ed al ritorno hanno ricevuto la lettera del Coni di entrata nel club Olimpico.

Marino Silvestri

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon