Quotidiani locali

cross, fontana fermato solo dai regolamenti

FREGONA. Quando non deve gareggiare, fa secondo. Quando la partecipazione non sembra in discussione, gli viene impedito all’ultimo di schierarsi, perché le norme della Federciclo belga impediscono...

FREGONA. Quando non deve gareggiare, fa secondo. Quando la partecipazione non sembra in discussione, gli viene impedito all’ultimo di schierarsi, perché le norme della Federciclo belga impediscono agli Juniores di disputare più di tre gare nella stessa settimana. Questo il riassunto degli ultimi due giorni al Nord di Filippo Fontana (in foto). Venerdì, nell’internazionale di Bredene, ha colto un ottimo secondo posto, a 47” dal padrone di casa Gerben Kuypers. Il bello è che alla vigilia pareva non dovesse farla, per concentrare le energie sulla tappa del Superprestige, in calendario ieri a Diegem. Tappa che però non ha potuto affrontare per le ragioni già citate. Pieghe regolamentari
evidentemente non conosciute e comunque previste solo in Belgio. Un contrattempo che il 17enne di Fregona proverà a tradurre in un pregevole risultato domani, in occasione del Gp Sven Nys a Baal. Il brindisi al 2018 nel segno del cross, laddove il fango è religione.
(m.t.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon