Quotidiani locali

cross 

D’Agostin, altro super acuto vince la Petrignano di Assisi

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA. La prima vittoria da Élite? Nel fango e con la maglia che nelle ultime due stagioni l’ha fatta svoltare. Nicole D’Agostin si congeda dal Breganze Millenium, onorando il...

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA. La prima vittoria da Élite? Nel fango e con la maglia che nelle ultime due stagioni l’ha fatta svoltare. Nicole D’Agostin si congeda dal Breganze Millenium, onorando il club vicentino fino in fondo: sua la 7ª Petrignano Cross ad Assisi, suggestiva prova fra le strette vie della località umbra e i campi circostanti (battute Martina Cozzari dell’Eurotarget e Caris Cosentino della Born To Win). Per Nicole è l’ultimo acuto di un 2017 che le ha regalato quattro successi su strada, la partecipazione al Mondiale Juniores di Bergen e un contratto con le grandi: dal 2018, la 18enne di Sernaglia, raro esempio di atleta che raccoglie risultati in primavera e autunno inoltrato, coniugando strada e cross, proverà a farsi largo all’Eurotarget. Nel club bergamasco, troverà le azzurre Arianna e Martina Fidanza, nonché Lisa Morzenti. «La mia ultima vittoria con questa fantastica maglia», ha esultato la promessa trevigiana su Facebook. Proprio dal cross era iniziata due anni fa l’avventura al Breganze, dopo che aveva
pensato persino di mollare, non avendo ottenuto risultati fra le Allieve. Poi la svolta con le prime soddisfazioni da junior e la convocazione in settembre per i Continentali di Plumelec. Anteprima dell’ultima brillante stagione, che l’ha proiettata nel ciclismo che conta. (m.t.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon