Quotidiani locali

Leoni, è l’ora del bis: gli Ospreys a Monigo

Rugby Pro 14. Il Benetton prova a vincere ancora dopo il blitz di Edinburgh. Benvenuti: «Ora sappiamo come batterli»

TREVISO. Vediamo se ai Leoni riesce il bis. L’ultima volta che vinsero due gare di fila fu nemmeno tantissimo tempo fa, 13 e 19 febbraio del 2016, quando batterono in successione Cardiff Blues 13-7 e nel turno successivo i Dragons 19-17. Entrambe le prodezze però si verificarono sempre a Monigo, stasera invece si tratta di fare il paio con un successo ottenuto in trasferta, a Edinburgh, quello che mancava dal 2013. E bisogna battere gli Ospreys, che nell’altra Conference hanno gli stessi punti di Treviso, 5.

Settimana tormentata per coach Crowley, che ha perso anche Allan, Riccioni e Makelara, ma che conta sulla spinta morale che possono dare quei 4 punti carpiti in Scozia. «Quella vittoria in Scozia ci mancava, e il fatto che sia arrivata in trasferta ci riempie ancor più di soddisfazione: una iniezione di morale non indifferente, speriamo davvero di averne un’altra anche in casa nostra. Gli Ospreys li abbiamo battuti l’anno scorso - ha fatto presente Tommaso Benvenuti a Eden Tv - li affronteremo senza timori, consci di potercela fare, fuori come in casa. E l’aspetto mentale sarà fondamentale, come l’aiuto dei nostri tifosi: noi ci siamo allenati bene, nonostante i due giorni di pioggia, cercando di tenere la testa bassa, cioè restare umili: gli Ospreys vengono da tre sconfitte, ma sono certo che ci faremo trovare pronti».

Steve Tandy, coach gallese, ci va prudente: «Sappiamo cosa aspettarci da Treviso, sono fisici, ben organizzati ed entreranno in campo pieni di fiducia dopo una buona vittoria su Edimburgo. È essenziale che alziamo il nostro livello, e per 80 minuti, non 40, 50 o 60. Quello che è importante però è che non ci preoccupiamo del passato, dobbiamo imparare le nostre dalle nostre sconfitte».

SI GIOCA A: Treviso, stadio di Monigo, ore 20.35.

Benetton: Hayward; Esposito, Benvenuti, Sgarbi, Sperandio; McKinley, Gori, Budd, Steyn, Minto, Fuser, Ruzza, Ferrari, Bigi, De Marchi. A disp. Zani, Traore, Pasquali, Barbieri, Barbini, Tebaldi, Banks, Brex. All. Crowley.

Ospreys: Evans; Giles, John, Hook, Hassler; Biggar, Webb; Baker, Tipuric, Cracknell; Beard, B. Davies; Fia, Baldwin, Smith. A disp. Otten, Thomas, R. Jones, Wyn Jones, King, Habberfield, S. Davies, Fonotia. All. Tandy.

Arbitro: Clancy (Irlanda).

Media: diretta
televisiva su Eurosport 2, can. 211 della piattaforma Sky e 373 del digitale terrestre di Mediaset Premium.

Corridoio: A fare il corridoio nel pre partita e giocare nell’intervallo saranno le categorie Under 8-10-12 del Castellana Rugby e Rugby Paese Junior.



TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista