Quotidiani locali

Danza sportiva, Oderzo otto volte tricolore

Il team Ballando sull’Onda, di Oderzo, spopola ai campionati italiani conquistando 17 finali. Barbieri-Rigoni poker 

ODERZO. Dal tango al valzer, dal liscio al fox-trot. Ballare può diventare sport, non solo hobby o svago del sabato sera. Chiedetelo a Ballando sull’Onda, società di Oderzo con cinquanta coppie agoniste. I Tricolori di Rimini, il palcoscenico clou della stagione, hanno fruttato medaglie d’oro e bronzo in gran quantità.

Ilaria Pedron, che è pure insegnante del circolo, ha dato il buon esempio in coppia con Cristian Gatti: titolo italiano Master nelle discipline ballo da sala (valzer lento, tango e fox-trot), liscio unificato e combinata. Un trionfo di famiglia: i genitori Luigino e Francesca hanno raggranellato tre podi. Nel complesso, la rassegna ha garantito 17 finali impreziosite da otto primi posti.

Con gli allievi della Pedron, impegnati pure nelle danze standard (valzer inglese, tango, viennese, slow fox-trot, quick step). Luca Barbieri e Angela Rigoni hanno centrato quattro ori negli Amatori classe B, Luigino Pedron e Francesca Giacomini si sono meritati un titolo e due bronzi nei Seniores B, doppio terzo posto per Edoardo Rigoni e Giulia Roncato negli Amatori B1, duplice bronzo per Stefano Vendrame e Arianna Ruoso nella classe C, infine terzo gradino con Alessio e Laura Pelliciardi negli Amatori A.

La scuola opitergina segue amatori e agonisti, dai bambini agli adulti. I direttori tecnici Ilaria Pedron e Simone Daniele, coniugando danze nazionali e interazionali, tengono corsi pure a Vazzola, San Donà, Quarto d’Altino, Fossò, Padova e Piove di Sacco.

«Gli agonisti s’allenano tre volte la settimana per complessive otto ore, con simulazione gara e riunione tecnica», spiega l’allenatrice Ilaria Pedron, «Non c’è un’età specifica per iniziare: se lo fai da giovane, ti garantisci ovviamente più possibilità di carriera. I miei genitori, ad esempio, avevano cominciato cinque anni fa. Luca Barbieri, invece, veniva dal calcio: solo due anni fa, ha scoperto la danza sportiva. Un caso che fa capire come a questo sport possa avvicinarsi chiunque». E chiunque possa sognare un titolo italiano, che magari la disciplina praticata per tanto tempo non aveva permesso di raggiungere. (m.t.)
 

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista