Quotidiani locali

Genchi-Peruch, sì alla Cina

Pattinaggio artistico. La coppia opitergina in gara per l’iride

ODERZO. Gli opitergini Isabella Genchi e Alberto Peruch, già due volte campioni mondiali juniores di pattinaggio artistico, hanno centrato l’obiettivo conquistando il visto per il campionato del mondo a Nanjing in Cina dal 5 al 10 settembre. I portacolori del Nuovo Pattinaggio Oderzo erano al loro esordio nella categoria senior. Per affrontare il grande salto nella massima categoria Alberto e Isabella hanno deciso, insieme agli allenatori Ruben Genchi e Francesca Colombo, di affidarsi al grande coreografo Gabriele Quirini che ha cambiato il genere delle coreografie presentate, scegliendo un pattinaggio più lento che frenasse l’impetuosità dei giovani atleti per favorirne l’intensità dell’interpretazione ed evidenziare la maturità del pattinaggio in coppia. Un pattinaggio fatto di sguardi, di prese, di mani che si sfiorano che, unito ad una superba capacità tecnica, ha portato la coppia in seconda posizione già dallo short program pattinato sulle musiche di Imagine dei Beatles, alle spalle solo dei due volte campioni del mondo senior Tarlazzi-Lucaroni. La posizione è stata confermata con una grande prova di carattere nel programma lungo dato che gli atleti sono scesi in pista per ultimi in una gara che sembrava la finale mondiale dato l’altissimo livello tecnico, ma sono stati capaci di eseguire un disco impeccabile sulle note della colonna sonora del film il “Postino”. Tre tripli lanciati, nuovi sollevamenti , il doppio axel come salto singolo li hanno portati a punteggi fino al 9.5 «È stato bellissimo ricevere i moduli da compilare per l’espatrio in Cina» ha commentato Isabella «solo in quel momento ho creduto davvero che ce l’avevamo fatta». E per la famiglia Genchi è ancora una volta una doppia festa dato che anche la sorella Rebecca si è qualificata con il gruppo Division per partecipare al suo 5° Mondiale.

Ed ora le gare continuano con altre atlete
che difenderanno i colori della Società opitergina, dopo l’argento ai Campionati Italiani allievi B di Roccaraso di Maria Ito, sono attese le prestazioni di Giulia Abate nelle cadette e nuovamente di Isabella Genchi nella cat Jeunesse che chiuderà la rassegna tricolore il 23 luglio.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri