Quotidiani locali

Caerano, prove di scalata: è terzo

Prima Categoria. Ezzelina in crisi, nel testacoda il Ponzano frena il Fontanelle. Manita alla Zensonese

TREVISO. Sesta giornata di ritorno in Prima categoria. Nel girone F, Salvatronda e Union Rsv si aggiudicano i derby contro Ezzelina e S. Floriano. Nel G il Fontanelle non va oltre l'1-1 nel testacoda con il Ponzano, mentre continua la scalata del Caerano (ora terzo). Nell'H la matricola Badoere sbanca Gorgo e si issa in quarta posizione. Parità tra Zero Branco e S. Elena.

Girone F. Reduce da 4 pareggi, il Città di Paese cede 4-1 a S. Martino al cospetto della capolista Luparense: l'unica vittoria esterna dei gialloblù rimane quella sul Carmenta di 4 mesi fa. Quinta sconfitta negli ultimi 6 turni per l'Ezzelina, regolata 1-0 dal Salvatronda: per i castellani è la terza affermazione consecutiva (tutte a porta inviolata). La striscia positiva del S. Floriano si ferma a tre risultati (7 punti) complice il 2-3 per mano dell'Union Rsv: i riesini vantano tre punti in più rispetto alle prime gare di andata.

Girone G. Dieci punti nelle ultime 4 partite per il Caerano, che conserva l'imbattibilità casalinga grazie al 3-0 sul Postioma: i gialloverdi di Paese, senza vittorie da 7 turni, accusano il terzo ko di fila, nonché la prima sfida con più di due gol subiti in trasferta (dove hanno sempre perso senza mai segnare nelle ultime 4 uscite). Pure il "Vitt" non fa bottino pieno da 7 giornate: i vittoriesi (reduci da 4 pareggi) hanno alzato bandiera bianca con lo Ztll, corsaro 2-1 a S. Giacomo di Veglia. Il 3-1 di Trevignano-Codognè rafforza gli opposti rendimenti nel ritorno: 10 punti i rossoneri, solo uno il Codognè. Limitatamente agli ultimi 4 impegni, discorso analogo dopo il 2-1 di S. Martino Colle-SP: 8 punti i gialloviola e soltanto uno per il team di Segusino e Pederobba. Quinto pareggio nelle ultime 6 partite per la Cisonese di mister Soldan (ancora invitto da quando è subentrato): finisce 3-3 contro un Godega che non divideva la posta da 8 incontri, di cui 6 vinti. Il Cappella Maggiore soccombe 1-0 a Cavarzano: è il quinto passo falso stagionale, tutti esterni e tutti di misura. A sorpresa, il Fontanelle non va oltre l'1-1 nel testacoda interno con il fanalino Ponzano: la battistrada si era sempre imposta nei precedenti 4 match giocati tra le mura amiche (senza mai subire reti), a fronte di un Ponzano che aveva racimolato solo un punto in 8 trasferte. Nell'anticipo di sabato, S. Lucia Susegana-Barbisano 2-2: pur subendo reti da 11 match, l'Sls mantiene l'imbattibilità nel nuovo anno solare ma allo stadio "XXV aprile" non vince da tre mesi. Dopo tre match a secco, il Barbisano segna i primi gol del 2017 e registra il primo pareggio stagionale in trasferta, dove la difesa è stata bucata in ogni gara da inizio campionato.

Girone H. Nono risultato utile di fila per il Badoere, che continua ad alternare vittorie e pareggi: ieri l'exploit a Gorgo (0-1), ai danni di una Gorghense che ha ottenuto solo un punto da tre partite a questa parte complice un calendario difficile. Il Casale scivola 0-1 in riva al Sile lasciando strada al Cavallino: per i trevigiani, battuti tre volte nelle ultime 4 gare, è l'ottava sconfitta in totale (di cui ben 7 con un solo gol di scarto). Ennesima débacle della Zensonese, domata 1-5 dal Caorle: eguagliata la "manita" ricevuta 4 mesi

fa proprio dai cugini del Casale. Il derby Zero Branco-S. Elena termina 1-1 come all'andata: sale a 8 il numero di pareggi degli zerotini, imbattuti in casa dallo scorso 20 novembre, mentre il S. Elena timbra il quarto "x" stagionale (tutti per 1-1), nonché il primo assoluto lontano da Silea.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie