Quotidiani locali

Trittico Veneto a sorpresa La gara si corre in anticipo

La manifestazione a tappe in programma nel terzo fine settimana di aprile Internazionali: sette giorni dopo a Sovilla, a fine maggio c’è Solighetto

TREVISO. Le internazionali di Sovilla e di Solighetto e il 15° Trittico Veneto rappresentano le eccellenze del calendario su strada relativo al calendario degli juniores in provincia di Treviso. Cominciamo dalla corsa a tappe, l’unica di tutta la regione, dilettanti compresi, a resistere alle intemperie economiche e organizzative. Il Trittico Veneto si è ormai ritagliato un posto d’élite in Italia e, dopo i rischi affrontati un anno fa, patron Lillo Zussa e collaboratori del Veloce club Orsago sono pronti a rilanciare calando l’asso. Manca solo l’ufficialità, infatti, per decretare lo spostamento della gara nazionale a tappe dal solito calendario della seconda metà di agosto ad aprile. In attesa del via libera da parte del consiglio federale, il 15° Trittico Veneto intanto è stato inserito alle date 21, 22 e 23 aprile ovvero in apertura di stagione. Appena una settimana dopo la conclusione del Trittico Veneto, domenica 30 aprile a Sovilla andrà in scena il Gran premio Sportivi di Sovilla-La Piccola Sanremo, internazionale del Montello. Confermata a domenica 28 maggio la 29ª edizione del Trofeo Guido Dorigo-Medaglia d’oro Floriani&Mazzero, classica internazionale organizzata nel Pievigino dalla società ciclistica Solighetto 1919. L’apertura stagionale in Veneto è affidata a due corse calendarizzate per domenica 19 marzo: il Gran premio di Primavera a Castel d’Azzano (Verona) e il 58° Giro delle Conche che a Silvella quest’anno cambia organizzazione, venendo affidata al Team Bosco di Orsago. Domenica 26 marzo sarà l’ora di una classicissima: il 76° Circuito di Orsago. Mese intenso quello di aprile. Oltre al Trittico Veneto e all’internazionale di Sovilla, si correranno il 2 aprile la Medaglia d’oro Ristorante Colombera a cura del Postumia 73 Dino Liviero ad Altivole, il 9 il Giro di Primavera a San Vendemiano e il 25 il Gran premio Fratelli Crema a Ponzano Veneto a cura del Bianchin. Il 1° maggio sarà la volta del 50° Gp Badoere proposto dalla Libertas Scorzè e il 7 maggio del Gran premio San Michele allestito dal Gc Orsago a San Michele di Feletto. Due appuntamenti a giugno: il 4 il Team Spercenigo organizzerà il Trofeo Sportivi San Martino a San Biagio di Callalta e l’11 il Gp Rinascita a Roncadelle. Luglio di qualità con la Vittorio Veneto-San Boldo disegnata per gli scalatori dalla Cicloturistica Vittorio Veneto il 16, la gara nazionale Gran premio Sportivi di Loria il 23 e il Giro delle Prese nazionale ad Arcade il 30. Festival dei velocisti il 6 agosto a Faè di Oderzo per il 45° Giro del Ponte mentre i grimpeur saranno di nuovo protagonisti il 27 agosto per la Vittorio Veneto-Cansiglio della Frare De Nardi. Ultime due occasioni a settembre con il 15° Gran premio Bike team Cansiglio il giorno 3 a Cappella Maggiore e l’Orsago–Col Alt “Memorial Renzo Mazza” il 24 settembre. Le altre date da ricordare: il 21 maggio il campionato regionale a Mure di Molvena, in provincia di Vicenza, il 18

giugno il campionato italiano su strada a San Salvatore (Lucca), quello crono il 20 giugno in sede da stabilirsi e quello cronosquadre il 1° luglio da assegnarsi, dal 2 al 6 agosto i campionati europei a Herning (Danimarca), i mondiali dal 17 al 24 settembre a Bergen (Novergia). (g.b.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri