Quotidiani locali

Show internazionale pokerissimo di Marca

Una gara in più nel palcoscenico che conta. Torna il Girobaby

TREVISO. Cinque internazionali e una nazionale. Anche nel 2017 la Marca fa la parte del leone nel calendario internazionale relativo agli élite e agli under 23. La centralità di Treviso nel movimento dilettantistico è simboleggiata dallo stesso mese di aprile quando nella Sinistra Piave in sole tre settimane si concentreranno tre gare internazionali: il Trofeo Piva domenica 2 aprile, il Giro del Belvedere lunedì 17 e il Trofeo Città Città di San Vendemiano domenica 23. La stagione si aprirà sabato 25 febbraio con la Coppa San Geo nazionale nel Bresciano e con il 24° Memorial Polese regionale organizzato a San Michele di Piave da NT Cycling. L’inizio di stagione è segnato, come da tradizione, dai veloci circuiti nella Sinistra Piave. Così, in rapida successione, domenica 26 febbraio si correrà il 16° Gran premio De Nardi proposto dalla Sanfiorese a Castello Roganzuolo, domenica 5 marzo il Trofeo Ceda della Marenese a Mareno di Piave e domenica 12 marzo il Circuito di S. Urbano a Pianzano di Godega, tutte corse regionali. Si alzerà il tiro domenica 19 marzo quando per San Giuseppe la Popolarissima, promossa nei giorni scorsi a rango di internazionale, a Treviso raggiungerà la 102ª edizione sempre a cura della Trevigiani. Mese d’aprile dalle mille emozioni. Aprirà il 2 il 69° Trofeo Piva a Col San Martino, prima delle internazionali del Prosecco presa di mira dai migliori corridori d’Europa, cui seguirà il 16 aprile, giorno di Pasqua, da una classica regionale per velocisti come il 68° Circuito del Termen a Cimetta di Codognè. Tocca la 79ª edizione la doyenne delle internazionali di Marca, il Giro del Belvedere, classicissima di Pasquetta ormai additata come la corsa più ambita d’Italia. Se non bastasse, il 23 aprile ovvero finalmente a ridosso delle due sorelle maggiori, è inserito il 57° Gran premio Industria e commercio – 10° Trofeo Città di San Vendemiano, l’internazionale di Ca’ del Poggio disegnata dal Velo club San Vendemiano. Il mese verrà concluso domenica 30 dalla 62ª Medaglia d’oro Frare De Nardi, gara regionale con partenza e arrivo a Vittorio Veneto. I dilettanti in provincia ritorneranno solamente ad agosto ma con ben quattro appuntamenti. Sovrapposto ai campionati europei di Herning (Danimarca) domenica 6 si disputerà il 33° Gran premio ciclisti di Arcade, gara regionale, mentre domenica 13 sarà la volta della quinta e ultima internazionale di Marca. L’Uc Asolo bike Poggiana, infatti, proporrà il 42° Gran premio sportivi di Poggiana nella frazione di Riese Pio X. La rivincita avverrà due giorni dopo, a Ferragosto, in quel di Ceneda in occasione del Trofeo Città di Conegliano a Scomigo; Andrea Barro e collaboratori del Gs Sanson sono stati promossi con l’assegnazione del campionato regionale. L’ultimo traguardo nostrano sarà il 48° Trofeo Gianfranco Bianchin in programma a Paderno di Ponzano il 24 settembre. Dando uno sguardo al calendario italiano, spiccano le altre internazionali: l’8 aprile il Trofeo Edil C a Collecchio (Parma), il 18 aprile il Gran premio Palio del Recioto a Negrar (Verona), il 1° maggio il Trofeo Beato Bernardo a Offida (Ascoli Piceno), il 7 maggio il Circuito del Porto a Cremona, il 14 maggio il Gran premio industrie del marmo a Carrara, il 4 giugno la Coppa della Pace a Rimini, dal 9 al 15 giugno il Giro d’Italia, il 9 luglio il Giro

del Medio Brenta a Villa del Conte (Padova), dall’11 al 16 luglio il Giro della Valle d’Aosta, il 16 agosto il Gran premio Capodarco nell’Ascolano, il 26 settembre il Gran premio Festa del Perdono a Castelfranco di Sopra (Arezzo), il 1° ottobre il Piccolo Giro di Lombardia a Oggiono (Lecco).

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro