Quotidiani locali

I primi calci dell’anno, la Marca in campo

In serie D Eclisse e Montebelluna esordiscono in casa, la Liventina inizia la rincorsa al Sedico, Vittorio Veneto in trasferta

TREVISO. Domenica alle 14.30 ripartono i campionati di calcio con la prima di ritorno in serie D, Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria. In Terza spazio alla Coppa Treviso, mentre nel femminile scende in campo solo la serie B.

SERIE D. Il 2017 inizia con un turno casalingo proibitivo sia per l'Eclisse Careni Pievigina che per il Montebelluna, entrambe invischiate nella corsa salvezza. Al S. Vigilio i montelliani ricevono l'Abano, sesto in classifica e imbattuto da 8 giornate. L'Eclisse al D'Agostin riceve la vicecapolista Triestina.

ECCELLENZA. La lanciatissima Liventina, vicecapolista a -2 dal S. Giorgio Sedico, al Samassa affronterà l'Union Qdp che è in ripresa. Big match Sandonà-LiaPiave, rispettivamente al quinto e terzo posto. Il Nervesa può rafforzare la posizione playoff facendo visita ad un Favaro in crisi. Il derbissimo Istrana-Treviso sarà condizionato dalle vicende societarie dei biancocelesti, scontro di Marca anche in PortoMansuè-Union Pro. Il Giorgione gioca in casa con il Saonara per uscire dal tunnel. L’altro fanalino, il Cornuda Crocetta, va invece a Martellago. Venerdì alle 14.30, a Rosà, finalissima di Coppa Italia (fase regionale) tra Ambrosiana Vr e Clodiense, entrambe nel girone A.

PROMOZIONE. Nel girone D la battistrada Vittorio Falmec rompe il ghiaccio a Salzano: trasferta insidiosa per i rossoblù, alla luce di una Robeganese dietro di 4 punti. L'altra capolista, lo Spinea, non dovrebbe rischiare nel testacoda con la Plavis. La partita di cartello è Union ViPo-Vazzolese, entrambe in piena corsa almeno per i playoff. Classifica alla mano, i derby Opitergina-Fregona e Conegliano-Unione Sile sulla carta vedono favorite le formazioni di casa. Fossaltese-LoviSpresiano mette a confronto due squadre a +5 sul quintultimo posto occupato dal S. Gaetano, di scena a Portogruaro. Ad inaugurare il nuovo anno sarà però il Team Biancorossi, che sabato alle 14.30 è impegnato nel difficile anticipo esterno con La Salute. Nel girone C si riparte con Vedelago-Campigo, unico derby trevigiano della stagione. Nel girone B la Godigese potrà sfatare il tabù-trasferte espugnando il terreno del Mussolente, fanalino di coda.

PRIMA. Nel girone F le 5 trevigiane sono tutte in casa: il Salvatronda (quarto) e l'Union Rsv (sesto) incrociano Pianezze e BP, avversari non insormontabili. Più arduo l'ostacolo del S. Floriano (opposto alla vicecapolista Juve Laghi) e del Città di Paese che sfida la Fontanivese, quinta forza del torneo. Completa il quadro Ezzelina-Carmenta. Il girone G debutta sabato alle 15 con l'anticipo Cappella Maggiore-Ztll. Domenica il Vitt S. Giacomo cercherà di sgambettare la capolista Fontanelle, a +7 sul Cappella e sul S. Lucia Susegana che va a trovare il S. Martino Colle. È una prima di ritorno senza partitissime: Barbisano-Trevignano, Codognè-Godega, Postioma-Cisonese, SP-Caerano e Ponzano-Cavarzano. Nel girone H esordio di Giovanni Battista Berlese sulla panchina della Zensonese contro il Marcon. Nessun derby tra i 6 team della Marca: il Badoere (sesto) riceve il Cavallino mentre la Gorghense (settima) è in trasferta con la battistrada Noventa. Scontri salvezza sulla carta abbordabili per S. Elena e Zero Branco, impegnati sull'erba amica contro Città di Venezia e Lugugnana. Quindi Fossalta-Casale.

SECONDA. Nel girone G l’Eagles è a +2 sul Colceresa, quintultimo e prossimo avversario. Nel girone P, quasi un testacoda per la leader Prodeco a Giavera nel derby del Montello, ma il match-clou è Valdosport-AltiMaser. Nel girone Q spicca Fossalunga-Fontane. Esordio di mister Pasqualotto alla guida del Cipriano Catron contro il Massanzago. Da capire se il Rossano si presenterà con l'Olmi Callalta. Nel girone R la vicecapolista S. Giustina ospita il Ponte Alpi.

TERZA. Nel campionato di Treviso, la prima di ritorno è in programma il 22/1, e in quello sandonatese il 5/2. Intanto spazio alle Coppe. Domenica in Coppa Treviso le semifinali di andata: Pezzin-Loreggia e Marocco-Campolongo (ritorno il 15/1). Per il Trofeo Veneto Orientale bisogna invece aspettare il 22/1 per l'ultima giornata della fase a gironi, anche se i verdetti sono già noti: Evolution e Morosini Biancade qualificate ai quarti, Cessalto eliminato.

FEMMINILE. Domenica in serie B terzultimo turno di andata: al Barison, la capolista Permac Vittorio (a +2 sulla Reggiana) ospita il pericolante Gordige. I campionati di C e D riprenderanno

il 12/2 con la prima di ritorno. Prima però c'è la Coppa Veneto di D (22/1) e di C (29/1), senza dimenticare i recuperi di campionato in serie D: il 15/1 Barcon-Uniongaia e il 29/1 Uniongaia-Dynamo, in attesa di conoscere la data della ripetizione di Spinea-Barcon.

Alberto Zamprogno

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore