Menu

pallamano serie a2

Paese subito al riscatto, Gridiron cade in casa dell’Emmeti

Vittoria di Paese sull'Algund per 31 a 16 nella seconda giornata del campionato di pallamano maschile di serie A2. Dopo la prima sconfitta tra le mura amiche contro Malo per i trevigiani era già ora...

Vittoria di Paese sull'Algund per 31 a 16 nella seconda giornata del campionato di pallamano maschile di serie A2.

Dopo la prima sconfitta tra le mura amiche contro Malo per i trevigiani era già ora di reagire per non trovarsi con zero punti. A prendere in mano la partita sono i infatti paesani che nel giro di 10' sopravanzano per 6 a 1. Algund ha un sussulto verso la fine della prima frazione quando Paese in campo con il doppio-pivot non riesce e a trovare la via del gol. Il primo tempo si chiude però a favore degli ospiti per 15 a 10, grazie a un rigore segnato da Paese allo scadere.

Nella ripresa i padroni di casa hanno uno scatto d'orgoglio e in 5' si riportano a tre reti di svantaggio sfruttando la doppia superiorità numerica.

Da qui in poi sarà però un monologo paesano: dopo 10' il risultato è di 21 a 15, con gli ospiti che infilano un parziale di 4-0 (15-25) chiudendo definitivamente la partita. Al fischio finale dell'arbitro il punteggio è di 31 a 16. Spiccano le prestazioni di Nicoletti e di Paolo Vendramin, autori rispettivamente di otto e nove reti e l'ex under 18 Samarini.

Dopo il decollo pressoché perfetto con l'Algund nella prima giornata, atterraggio mal riuscito per l’Handball Gridiron di San Fior sulla pista granitica di Torri di Quartesolo.

A vincere è stato infatti l'Emmeti Group per 33 a 24. I ragazzi di Peruch si sono presentati al match contro i vicentini sprovvisti di tranquillità e spirito di squadra necessari per affrontare una compagine esperta, ben disposta in campo e tenace. Nelle prime battute i padroni di casa prendono l'iniziativa ed infilano la rete ad ogni azione d'attacco, ma i sanfioresi sono attaccati (al massimo 2 gol di vantaggio per i vicentini).

Malgrado il risultato però appare evidente che i trevigiani concretizzano con fatica. Il primo turno si chiude con l'Emmeti avanti di 5 gol.

L'avvio del secondo tempo sembra la fotocopia del primo, ma al 18', sul risultato di 23-17, Luca Argentin rimedia una discutibilissima esclusione per 2' difendendo sul pivot e un'ulteriore

esclusione per proteste: si tratta della terza penalità e il cartellino rosso è automatico.

La partita si scalda ed i vicentini rimangono in sei in campo a seguito di una chiara simulazione, ma con coesione ed esperienza portano a casa la partita per 33 a 24.

Salima Barzanti

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro