Menu

Sul set del Quinto... debutta Fornasier

Serie D: in porta l’Union ha ingaggiato Davide, fratello della bella Clizia

QUINTO. Il neo ds Enrico Barban ha puntellato l'organico in settimana con due nuove pedine, mentre la prima uscita ufficiale del Quinto 2012/2013 è stata sabato... una partitella in famiglia (2-1, in gol anche Morbioli). Sono stati inseriti due elementi svezzati nel vivaio del Cittadella: al terzino destro Nicolò Gardellin ('93, l'ultima annata in D all'Este), ha fatto seguito l'ufficialità del centrocampista centrale Nicola Vaccari, classe '91, la scorsa stagione al Monselice (Eccellenza). Ma, fra le new entry si può notare, accanto all'ex Derthona Maurizio Coletto, il cavallo di ritorno Davide Fornasier, portiere del '92. Il suo ingresso non è passato inosservato, anche per ragioni extracalcistiche. Dalle parti di Quinto, si sfregano già le mani e non vedono l'ora di cercare fra il pubblico in tribuna l'avvenente e famosa sorella. Ovvero Clizia, 26 anni, finalista a Miss Italia 2004, presentatrice tv e attrice fra cinema e fiction (nel 2011, ha interpretato Albina nella nota serie “Un medico in famiglia 7” su Rai1). «Sicuramente verrà a vedere qualche partita. Abbiamo intrapreso due strade diverse: io non sono fatto per quel mondo», racconta Davide. Che avrà l'ex Monte Rebellato come potenziale concorrente nel ruolo di primo portiere del Quinto: «Se sarò il titolare? Bisogna sempre giocarsi il posto, però io ci spero, ho tanta voglia di fare bene e fin da subito cercherò di mettermi in mostra. Ritorno in Veneto e punto a rilanciarmi». Fornasier abita ad Arcade eha fatto la trafila nel vivaio del Treviso: otto anni, dagli esordienti agli allievi nazionali (compagno di Longo e Marchiori).

Nel dopo-fallimento, tre mesi a Quinto e da gennaio 2010 al Verona. Infine, la D: Chioggia e Gaeta. L'esperienza nel Lazio? «Sul piano calcistico, non positiva, perché siamo retrocessi, al di là di altre

difficoltà economiche e logistiche. Differente il discorso dal punto di vista formativo: ero via da casa e l'esperienza mi è servita a crescere». Sabato 11, prima amichevole vera con l'Istrana. In ballo forse per il 14, un test con il Treviso (altrimenti Nervesa). (ma.to.)

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro