Menu

«Leoni», partenze illustri

Costanzo a Calvisano, Marcato potrebbe seguirlo Vilk lascia. Sutto a Padova, resta Enrico Pavanello

 Salvatore Costanzo andrà a Calvisano, potrebbe seguirlo anche Andrea Marcato. Il trevigiano Andrea Cavinato, nuovo coach del Calvisano, vuole rilanciare i due giocatori, ex azzurri, ad alto livello affidando loro ruoli da titolari nel campionato di Eccellenza.  Per «Salvo», pilone dagli indubbi mezzi fisici ma fermato spesso da infortuni reiterati, è fatta. Sull'apertura la trattativa è ancora in piedi, perché Marcato è inseguito da altri club, in primis il Petrarca.  Il mercato del Benetton si muove soprattutto sul fronte partenze.  Colpi grossi? All'orizzonte non se ne vedono. Forse l'acquisto più significativo è la certezza di poter contare su Brendan «Dingo» Williams, liberato dai lacci del tetto stranieri anche col provvedenziale aiuto della partenza di Maddock.  Sul fronte stranieri, Andrew Vilk, sudafricano e già capitano dell'Inghilterra «seven» è destinato a lasciare Treviso, sempre per i vincoli imposti dalle norme federali. Il trequarti centro-ala lascia soprattutto con l'indelebile ricordo delle due mete tricolori nelle ultime vere finali-scudetto. La prima, nel 2009, seminando sei avversari in 25 metri di campo...  Per tante partenze, anche qualche riconferma. Quelle di Galon ed Enrico Pavanello, cui è stato prolungato il contratto, hanno un sapore particolare. I due trevigiani, cresciuti in Ghirada e alla Tarvisium, sono giocatori preziosi dentro e fuori dal campo, per il gruppo e lo spogliatoio.  Un altro trevigiano del vivaio, la seconda Michele Sutto, neocampione d'Italia con il Petrarca, potrebbe venir confermato al club patavino.  Due nomi nuovi invece tra i permit players, i giocatori a gettone utilizabili in
concomitanza con Coppa del Mondo e 6 Nazioni: sono Alberto Chiesa e Nicola Belardo, centro e terza linea di Prato.  E ancora in Eccellenza, i trevigiani Davide Giazzon, tallonatore, e il trequarti figlio d'arte Riccardo Pavan sono passati a Rovigo: il primo era ai Crociati Parma, il secondo a Roma.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro