Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Calcio, ecco i gironi dei Dilettanti

Accantonate le false partenze di un anno fa i tornei sono pronti a ripartire per la stagione del rilancio. Quinto e Montebelluna a fare da traino. Eccellenza: sei team con Union Csv, Lia Piave e Liventina tra le favorite

I GIRONI DEL CALCIO DILETTANTI

Nel calcio Veneto torna l’ordine di un tempo. Accantonati i disguidi (o scandali post-torneo 2005-6) che avevano caratterizzato le false partenze all’avvio della passata stagione, scivolata poi all’inizio del mese di ottobre, i tornei dilettanti, da ieri, con la composizione del gironi dall’Eccellenza alla Seconda categoria sono pronti a ripartire per la stagione del rilancio.

Serie D. A fare da traino a tutto il movimento, in serie D, a tenere alto il vessillo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

I GIRONI DEL CALCIO DILETTANTI

Nel calcio Veneto torna l’ordine di un tempo. Accantonati i disguidi (o scandali post-torneo 2005-6) che avevano caratterizzato le false partenze all’avvio della passata stagione, scivolata poi all’inizio del mese di ottobre, i tornei dilettanti, da ieri, con la composizione del gironi dall’Eccellenza alla Seconda categoria sono pronti a ripartire per la stagione del rilancio.

Serie D. A fare da traino a tutto il movimento, in serie D, a tenere alto il vessillo trevigiano ci sono Union Quinto e Montebelluna. Il campionato Interregionale (girone C), che a bocce ferme è stato dipinto tra i più incerti degli ultimi anni, «ripesca» il Chioggia e l’Este, ma si priva di Trentino e Altavallagarina, emigrate nel girone lombardo. Nello sfogliare la margherita, i favori del pronostico mettono in risalto i valori tecnici di Sambonifacese, Itala S. Marco, Chioggia e Jesolo. A ruota si collocano: U. Quinto, Domegliara, e Tamai. Un «settebello» che, oltre a puntare al palcoscenico della C/2 darà modo di vivere una serrata lotta per entrare a far parte del poker di club che a fine stagione si contenderà l’ammissione ai playoff nazionali.

Eccellenza. Il girone B avrà al via sei team trevigiani: Lia Piave, Union Csv, Liventina FM, Jds Breda di Piave e le neopromosse Giorgione e Ponzano. Nel fare le carte al torneo, il ruolo di favorita sposta l’ago sulla Marosticense, ma Union Csv Lia Piave e Liventina FM gli sono a ridosso.

Promozione. Quattro i club nel girone B: Carinatese, Vedelago, Istrana (il trio vi ritorna dopo due stagioni) e AsoloFonte. Sulla presenza di quest’ultimo sodalizio c’è però ancora parecchia incertezza. Undici invece sono le portacolori di Marca nel girone D. I grandi favoriti sono il Cordignano di Ennio Gazzetta, il Preganziol di Moreno Biasi, con a ruota le outsider: Villorba, Ardita Moriago, Vittorio Colle e Gruaro. Le neopromosse sono il Fontanelle di «Nando» Fornasier, lo Zero Branco e la Muranese.