Quotidiani locali

Mogliano, bimba vola dal terrazzo: arrestata la mamma 

La piccola di tre anni si è salvata ed è in buone condizioni. L'episodio domenica, il fermo dopo una notte di interrogatorio 

MOGLIANO. E' stata arrestata la mamma della bimba che domenica, attorno alle 13, è caduta dal secondo piano della palazzina in cui vive.

I carabinieri sospettano che la donna sia coinvolta nell'episodio: da subito, dopo l'accaduto, ha mostrato segni di nervosismo e ha insospettito gli investigatori.

La bambina ha appena tre anni.

Per fortuna le condizioni della piccola, caduta da un'altezza di circa sei metri, non destano particolari preoccupazioni: è stata accompagnata in elicottero al Ca' Foncello di Treviso, ma non è in pericolo di vita.

Già nella serata di ieri i genitori erano stati sentiti dai carabinieri di Mogliano e Treviso. Nella notte la ricostruzione della madre non ha evidentemente convinto gli investigatori.

La sorte ha voluto che la piccola “atterrasse” nel giardino condominiale sottostante. L’erba ha attutito il colpo ed ha evitato che l’incidente avesse conseguenze tragiche. La bambina, cosciente, è stata presa in cura dai sanitari del 118 e dell’elisoccorso che hanno poi provveduto a trasportarla

al Ca’ Foncello.

I genitori della piccola, che si trovavano in casa al momento del grave incidente, sono stati sentiti a lungo dai carabinieri e dal pubblico ministero di turno Massimo Zampicinini che è intervenuto sul luogo per rendersi conto di persona di quanto è successo.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori