Quotidiani locali

Ragazzino di 15 anni sotto un treno, ipotesi suicidio

Tragedia nel Bellunese. Aveva in spalla lo zainetto con i libri e oggi era il primo giorno di scuola

PONTE NELLE ALPI. Un ragazzo di 15 anni, residente nel Bellunese, è morto investito da un treno, nei pressi di Ponte nelle Alpi. Secondo una prima ipotesi avanzata dalle forze dell'ordine, si tratterebbe di un gesto volontario. Il ragazzo aveva in spalla uno zainetto con i libri. Oggi in Veneto è il giorno della riapertura delle scuole.

Sulla vicenda sono in corso indagini da parte della polizia ferroviaria che ha raccolto anche le testimonianze del personale viaggiante e di due militari che viaggiavano a bordo del treno. La circolazione dei treni ha subito gravi ritardi con disagi per tutti i pendolari. Gli atti, una volta ricostruita

la vicenda, saranno trasferiti alla Procura di Belluno.

L'incidente s'è verificato intorno alle 7.25. Il ragazzo, originario della provincia di Belluno, inspiegabilmente si trovava sul percorso ferroviario quando è arrivato il convoglio che viaggiava in direzione di Belluno.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie