Menu


Marito e moglie narcotizzati
I ladri fuggono in Mercedes

Colpo a Morgano, in via Zeriolo. Non si sono accorti di nulla perchè erano stati narcotizzati: i ladri hanno fatto incetta di gioielli per un valore di 1.100 euro e poi sono fuggiti con la Mercedes Classe B parcheggiata in giardino

MORGANO. Marito e moglie a letto non si sono accorti di nulla. Ma i ladri sono riusciti prima a «ripulire» l'abitazione poi a fuggire con l'auto parcheggiata in giardino: una Mercedes Classe B. E il bottino, ovvimanete: gioielli per un valore di 1.100 euro. Il furto è stato messo a segno in via Zeriolo nella frazione di Badoere. Vittima una famiglia di commercianti che con tutta probabilità è stata narcotizzata dai malviventi. Il colpo segue di poche ore il raid messo a segno nelle vicine via Marconi e via Sant' Ambrogio.

I ladri sono entrati in azione nella notte tra venerdì e sabato, prendendo di mira l'abitazione in via Zeriolo 18, nella frazione di Badoere, dove da qualche anno vive una famiglia di commercianti. Secondo quanto si è appreso, i malviventi sarebbero riusciti ad entrare forzando il portoncino d'ingresso. A letto, nella camera al piano superiore, stavano dormendo i padroni di casa. Con tutta probabilità i coniugi sono stati narcotizzati: in questo modo i ladri hanno potuto agire indisturbati.

Hanno rovistato in camera, hanno aperto cassetti e portagioie finché hanno trovato gioielli e monili in oro per un valore stimato di 1.100 euro. Non contenti, i ladri hanno puntato gli occhi sull'auto della famiglia di commercianti, una Mercedes Classe B. La vettura era parcheggiata in giardino ed aveva le chiavi inserite nel cruscotto.

Un dettaglio, questo, che ha reso ancor più facile l'operato dei malviventi che se ne sono andati a bordo della vettura, dando gas a tutta manetta. Solo al risveglio i proprietari si sono accorti di quanto era successo. Non hanno potuto far altro che denunciare l'accaduto ai carabinieri della stazione di Istrana, che già nella giornata di sabato hanno effettuato il sopralluogo in via Zeriolo. Poco prima di mettere a segno il colpo ai danni della famiglia di commercianti, i ladri avevano tentato di violare, senza riuscirci, un'abitazione vicina. I militari dell'Arma sono al lavoro per individuare quella che pare essere una banda che negli ultimi giorni sta battendo la zona tra Morgano ed Istrana. Venerdì in via Sant'Ambrogio i malviventi sono riusciti a scassinare
una porta finestra al piano terra di un'abitazione, prendendo monili e gioielli per 8 mila euro.

Colpi in serie anche in via Marconi e nelle laterali. Le forze dell'ordine cercano una banda dell'Est composta da professionisti. Non si esclude che nei furti siano coinvolti anche minori.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro