Menu

Altivole, barista si toglie la vita nella sua birreria

Fabio Barbazza, 38 anni, gestiva la birreria Cikoloco a Caselle. Dietro il gesto, forse, problemi di natura economica. Il corpo è stato trovato dai carabinieri, allertati dalla moglie. E' il secondo suicidio di un barista nel giro di due giorni

ALTIVOLE. La moglie lo ha atteso invano fino alle 16 di lunedì, poi non vedendolo arrivare ha allertato i carabinieri che si sono precipitati alla birreria Cikoloko di via Montello, a Caselle. E lì il dramma: Fabio Barbazza, 38 anni, si era tolto la vita nel locale che aveva aperto un mese fa. Un gesto disperato su cui, forse, sono pesati problemi di natura economica.

Da poco tempo si era trasferito con la moglie e i due figli a Caselle d'Altivole dove aveva preso in gestione il locale, meta di molti giovanissimi. Originario di Zero Branco, ha gestito il Bloo Bar in borgo Treviso a Castelfranco. E ora da un mese aveva aperto la birreria Cikoloko, inaugurata con una grande festa.

Il locale stava decollando e proprio lo scorso sabato c'era stato un concerto che aveva richiamato molti giovani della zona. Fabio Barbazza non mancava mai: giovale e con grande entusiasmo, era sempre dietro al bancone a servire i clienti e a regalare loro una battuta, un sorriso. Tutto bene, almeno all'apparenza, fino a lunedì pomeriggio quando si è chiuso nel locale. E lì ha deciso di farla finita. Nessun messaggio a dare un perchè al tragico gesto.

L'unica spiegazione possibile: la difficoltà economica, normale per ogni avvio di nuova attività, soprattutto in un momento di crisi come questo.

A dare l'allarme è stata la moglie preoccupata per il ritardo ingiustificato del marito. I carabinieri, giunti nella birreria, si sono trovati dinnanzi alla tragedia: Fabio si era tolto la vita senza lasciare nessun biglietto. La
notizia della sua scomparsa si è presto diffusa tra i tanti amici. Il tam tam di internet ha raggiunto tutti. Fabio lascia la moglie Katia e i suoi due tesori. Non è ancora stata fissata la data dei funerali: potrebbero essere celebrati domani o venerdì a Vedelago. Fabio sarà sepolto a Zero Branco.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro