Menu

NO GLOBAL SOTTO INCHIESTA

Ca'Tron, perquisite le case
di sei no global dell'Ubik

Sei perquisizioni sono state fatte alle prime ore di oggi dalla Digos della Questura di Treviso nelle abitazioni

di ex disobbidienti trevigiani e nel centro sociale Ubik-Lab di Ponzano Veneto (Treviso). I provvedimenti sono il frutto dell'indagine della polizia di Treviso sul blitz, il 17 aprile scorso, dei centri sociali del nord est al centro di sperimentazione di bio tecnologie ogm di Ca'Tron (Roncade).
Al raid avevano una trentina di no global anticipando l'apertura del G8 agricolo a Cison di Valmarino. La polizia aveva identificato subito una decina di persone e, secondo quanto si e' appreso, la decisione di compiere gli interventi e le perquisizioni e' stata presa solo con la conclusione del vertice agricolo per non creare ulteriori tensioni. La polizia, grazie ad una attivita' di intelligence della Digos e il potenziamento dei servizi di sicurezza aveva infatti sventato un assalto dei no global al 'zona rossa' di Cison programmato per il 19. E' stato sequestrato materiale probatorio ritenuto importante per uno sviluppo delle indagini. Nella sede di Ponzano sono stati trovati barattoli di vernice nera dello stesso colore delle scritte trovato
a Ca'Tron, mentre nelle case degli indagati sono state recuperate scarpe sporche della stessa vernice, opuscoli e materiale propagandistico oltre a varie mappe di Ca'Tron nelle quali erano evidenziati i percorsi per raggiungere il centro e altro. Tutto materiale ora al vaglio degli inquirenti.

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro