Menu

Nereo e Mida a tu per tu con Venditti

Mida Vettoretto di Mansuè e Nereo De Benetti di Zero Branco sono due uomini che hanno incrociato le proprie vite con i contenuti e le emozioni di una canzone di Antonello Venditti: «Sara» per il primo e «Compagno di scuola» il secondo. E sull’onda di quei brani «storici» del cantautore romano, è arrivato anche l’amore: Manuela per Nereo e naturalmente Sara per Mida.

I quattro fan molto speciali hanno potuto conoscere ieri sera proprio Antonello Venditti, in un incontro a tu per tu che si è svolto poco prima dell’inizio del concerto che ha aperto la stagione «live» alla Zoppas Arena di Conegliano. Un incontro propiziato dal gioco organizzato da la tribuna di Treviso e Zed nel sito internet del nostro giornale. «Un’emozione che ci ha lasciati senza parole - hanno detto Sara e il marito Mida - La canzone “Sara” è il sottofondo della nostra vita ogni giorno».

«Antonello è molto alla mano - sottolineano Nereo e Manuela - E si è persino ricordato
del concerto di Zero Branco che ha dovuto ripetere a causa della pioggia, era il 1983. “Compagno di scuola” è molto attuale, sembra parli degli studenti che sono ora in piazza». E l’incontro di ieri - tutti concordi - ha ricordato un’altra canzone di Venditti: «Che fantastica storia è la vita».

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro