Menu

L'AZIENDA DEL CAFFE'

Zanetti aumenta gli stipendi di 200 euro

Hausbrandt vola anche grazie al cambio. "Un premio ai dipendenti"

Compra materie prime in dollari, vende prodotto finito in euro. E gli affari vanno così bene che si è “permesso” di dare un aumento di 200 euro mensili ai dipendenti, in busta paga da novembre. Martino Zanetti, titolare della Hausbrandt di Nervesa della Battaglia (caffè e birra), vuole lanciare un segnale: «L’azienda va bene, i dipendenti si meritavano questo aumento. E’ anche un modo per aumentare il potere d’acquisto e cercare di mettere in moto un circolo virtuoso che sostenga i consumi interni».

Nel settore di riferimento dell’azienda, ovvero il caffè, il mercato interno è in calo dell’1% nell’ultimo anno. Va bene invece l’esetero, e la “spinta” del super-euro alimenta il boom di Hausbrandt: il fatturato 2007 ha toccato i 50 milioni di euro, quello per il 2008 è previsto in crescita fra il 10% e il 20%. «L’euro forte? Per noi va benone - dice Zanetti, fratello del titolare della Segafredo, Massimo - visto che compriamo la materia prima principalmente in America centrale e del sud, in Africa orientale e in Vietnam, e ovviamente si paga in dollari. Le vendite, invece, sono principalmente in euro». Vola la Russia (+100%), crescono bene l’Europa del nord e i balcani: «Oggi l’export vale circa un quarto del nostro volume d’affari - dice Zanetti - ma già entro il 2008 potrebbe arrivare a superare il 50%. Il mercato domestico soffre, i veri danni l’euro li ha fatti sulle tasche degli italiani».

Per “riparare”, allora, ecco l’aumento ai propri dipendenti. «Da novembre i nostri lavoratori guadagnano in media 200 euro in più al mese - dice il titolare della Hausbrandt - e non si tratta di una “una tantum”, piuttosto di un premio a tutti per i risultati dell’azienda, compresi
i neo-assunti e quelli con contratti a termine. Duecento euro è un valore medio, l’aumento oscilla tra i cento e i quattrocento euro». Alla faccia del braccio di ferro dei metalmeccanici. «Sono pochi 127 euro, il mercato italiano ha bisogno di una spinta anche attraverso l’aumento dei salari».

TrovaRistorante

a Treviso Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro